Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Fabiani lancia la sfida da Grosseto: «Voglio un faccia a faccia con Renzi». Ecco tutti i nomi della sua lista

GROSSETO – Si avvicina il momento della verità per il Partito democratico in Toscana: domenica 14 ottobre sono convocate le primarie per la scelta del nuovo segretario regionale e Valerio Fabiani, uno dei candidati alla guida del partito, da Grosseto lancia la sfida a Matteo Renzi e alla Simona Bonafè, candidata renziana.

presentazione Valerio Fabiani

«Bonafè  è stata scelta dal “capo”, da Renzi, per questo voglio un confronto pubblico con Matteo, un faccia faccia di fronte alla gente e sui temi concreti. È l’ora di finirla con le ospitate in televisione e i confronti nei salotti romani. Io sono pronto a confrontarmi davanti ai nostri iscritti». Così Fabiani questa mattina durante l’incontro di presentazione della lista di candidati grossetani che sostiene la sua candidatura.

«La nostra lista – ha aggiunto Fabiani – è stata costruita senza mandare via nessuno, ma anzi accettando la diversità come un valore. Con me e con noi ci sono persone giovane che vogliono cambiare il partito. Noi non vogliamo rottamare nessuno e anzi vogliamo recuperare tutte le persone che in questi anni si sono allontanate dal Pd e saremo noi, persone normali, senza incarichi, ad archiviare il “renzismo”. Domenica 14 ottobre sarà il giorno del riscatto: da qui ripartiremo per un partito diverso, più vicino alla gente che soffre, a chi non ce la fa, ma anche vicino ai cittadini e alla società, al confronto con i sindacati e con le associazioni».

Come prevede il regolamento del congresso in provincia di Grosseto saranno eletti in totale 24 delegati in base alla percentuale ottenuta dalle due liste a sostegno dei candidati (e secondo l’ordine di lista). Ecco i nomi dei candidati per Fabiani in Maremma: Claudio Boccini, Federica Ponti, Christian Sensi, Maria Celli, Andrea Bianchi, Alessandra Milli, Iuri Barontini, Simona Bianciardi, Luca Giommoni, Barbara Biagioni, Claudio Ceroni, Claudia Gennari, Luigi Piccini, Marta Paolini, Adolfo Zoppetti, Francesca Butteri, Stanislao Pioli, Diletta Mastronardi, Ilio Piluchini, Irina Iancu, Mario Iacobucci, Tiziana Tocco, Nello Bracalari, Anna Guidoni.

«Dopo le sconfitte di questi anni – ha detto Anna Guidoni, una delle candidate – dobbiamo puntare sulla discontinuità rispetto a chi ha guidato il partito che ha perso tutto quello che c’era da perdere. Sicuramente il Pd ha fatto molti errori e adesso è giunto il momento di cambiare. Sicuramente con noi il cambiamento sarà possibile».

Tra i presenti anche l’ex segretaria provinciale del Pd Barbara Pinzuti e l’ex assessore del comune di Orbetello Alessandro Ragusa. Giovedì prossimo (11 ottobre alle 11,30 al Caffé Carducci) ci sarà la presentazione della lista di candidati a sostengo della candidatura di Simona Bonafè.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.