Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Porto Santo Stefano ospita il raduno degli otorini amanti della subacquea. Il programma

PORTO SANTO STEFANO – Inizia domani mattina a Porto Santo Stefano l’11° raduno Otosub. Nei giorni 5 e 6 ottobre nella sala consiliare del Palazzo Munipale si ritroveranno, uniti dalla loro passione per il mare e le immersioni, gli otorinolaringoiatri specializzati in subacquea.

Il gruppo OtoSub organizzatore dell’evento, sotto la presidenza del prof. Walter Livi e il coordinamento del dottor Paolo Marcolin, si confronteranno e approfondiranno argomenti come bradicinesia, infanzia, acufeni e ossigenoterapia iperbarica, vertigini e disturbi dell’equilibrio in immersione, confronto fra varie tecniche dilatative nell’insufficienza tubarica, barotraumi ritardati, compensazione in camera iperbarica. Non manca uno spazio speciale e un ricordo affettuoso di Enzo Maiorca, amico del gruppo.

Il programma:
Venerdì 5 ottobre
Ore 12 circa: arrivo dei partecipanti presso la Fortezza Spagnola segue Inaugurazione del Congresso presso la Fortezza Spagnola
Ore 13.30: apertura della segreteria congressuale e arrivo dei partecipanti presso la Sede Comunale
Ore 14-19 circa: lavori congressuali presso l’Aula Consiliare del Comune

Sabato 6
Ore 8: apertura della segreteria congressuale e arrivo dei partecipanti presso la Sede Comunale
Ore 8.30-11 e 15-19 circa: lavori congressuali presso l’Aula Consiliare del Comune

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.