Quantcast

Porto Santo Stefano ospita il raduno degli otorini amanti della subacquea. Il programma

PORTO SANTO STEFANO – Inizia domani mattina a Porto Santo Stefano l’11° raduno Otosub. Nei giorni 5 e 6 ottobre nella sala consiliare del Palazzo Munipale si ritroveranno, uniti dalla loro passione per il mare e le immersioni, gli otorinolaringoiatri specializzati in subacquea.

Il gruppo OtoSub organizzatore dell’evento, sotto la presidenza del prof. Walter Livi e il coordinamento del dottor Paolo Marcolin, si confronteranno e approfondiranno argomenti come bradicinesia, infanzia, acufeni e ossigenoterapia iperbarica, vertigini e disturbi dell’equilibrio in immersione, confronto fra varie tecniche dilatative nell’insufficienza tubarica, barotraumi ritardati, compensazione in camera iperbarica. Non manca uno spazio speciale e un ricordo affettuoso di Enzo Maiorca, amico del gruppo.

Il programma:
Venerdì 5 ottobre
Ore 12 circa: arrivo dei partecipanti presso la Fortezza Spagnola segue Inaugurazione del Congresso presso la Fortezza Spagnola
Ore 13.30: apertura della segreteria congressuale e arrivo dei partecipanti presso la Sede Comunale
Ore 14-19 circa: lavori congressuali presso l’Aula Consiliare del Comune

Sabato 6
Ore 8: apertura della segreteria congressuale e arrivo dei partecipanti presso la Sede Comunale
Ore 8.30-11 e 15-19 circa: lavori congressuali presso l’Aula Consiliare del Comune

Commenti