Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

L’Atlante Grosseto si presenta: 4 squadre iscritte, compresa la formazione femminile. Tonelli: “Giocheremo con orgoglio”

GROSSETO – Tutti convocati e rigorosamente in maglia biancorossa. Presentazione coi fiocchi per l’Atlante Grosseto che questa sera ha riunito società e tesserati per presentarsi ufficialmente alla stampa e socializzare con una cena di buon augurio. La presentazione è stata organizzata a Roselle, nel locale del ristorante La Parolaccia, dove la società ha ufficializzato anche la squadra di C1 femminile.

 

“Finalmente abbiamo realizzato il sogno – ha spiegato Giovanni Lamioni, patron dell’Atlante Grosseto – di portare il calcio femminile a Grosseto. Siamo contenti di rispondere con fatti concreti e non a parole alla nostra terra. La nostra scommessa più grande è quella di continuare a dare risposte alla città in chiave culturale e sportiva, e fin qua ci stiamo riuscendo grazie soprattutto al grande entusiasmo di tutta la società. Giocare l’A2 per noi è un vero e proprio miracolo, soprattutto perché non avremmo le risorse per partecipare, ma lo facciamo con grande passione e fantasia. Siamo orgogliosi – ha concluso Lamioni – di portare Grosseto e la Maremma in giro per il mondo”.

 

Quest’anno l’Atlante parteciperà a ben quattro campionati: il campionato di A2 maschile con la prima squadra, l’Under 19 nazionale, gli Allievi regionali e per la prima volta una formazione femminile iscritta alla C1.

 

“Siamo l’unica società maremmana ad avere una squadra di calcio femminile – ha sottolineato Jacopo Tonelli, presidente dell’Atlante Grosseto – e a contare in totale l’iscrizione a quattro campionati. Questo è un progetto che volevamo fare da tempo e che adesso finalmente stiamo portando avanti. Per ora abbiamo iniziato bene la stagione. I risultati arriveranno con il tempo e con il lavoro, anche perché dobbiamo affrontare un girone davvero difficile, ma siamo tranquilli anche perché giochiamo senza assilli di classifica”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.