Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Scacchi, i giovani grossetani si laureano campioni toscani

POGGIBONSI – Netta affermazione della squadra giovanile di Mattoallaprossima Scacchi Grosseto nel Campionato Toscano a squadre Under 16 svoltosi domenica scorsa a Poggibonsi.

Presso la sede della Polisportiva UPP Sezione Scacchi organizzatrice dell’evento, ventuno squadre provenienti da tutta la Toscana, con oltre 90 giocatori e 10 Associazioni scacchistiche rappresentate, si sono date battaglia sulla scacchiera dove ha avuto la meglio la squadra grossetana.
I nostri quattro alfieri, Leonardo Russo, Gabriele Fabbrucci, Edoardo Luchi e Giacomo Manfucci, accompagnati dal Maestro Fide Maurizio Caposciutti, hanno concluso a punteggio pieno con 6 vittorie di squadra davanti a Montecatini e Firenze, staccati di ben 4 punti.
I campioni regionali si sono così aggiudicati la qualificazione al Campionato Nazionale Giovanile a squadre Under 16 che si svolgerà a Gabicce dal 1 al 4 novembre dove rappresenteranno la città di Grosseto e l’intera Toscana.
Bene si è comportata anche l’altra squadra di Mattoallaprossima, con Aaron Opoka, Giulio Bartoletti, Emma Fabbrucci e Carmen Ferrante che si è classificata settima assoluta. Un ottimo risultato quindi per Mattoallaprossima che vede ulteriormente valorizzare la propria Scuola di Scacchi riconosciuta dalla Federazione Scacchistica Italiana. Grazie alla presenza di istruttori di comprovata esperienza, anche quest’anno sono previsti i consueti corsi di scacchi per giovani ed adulti presso la sede situata al primo piano del Centro Commerciale “Aurelia Antica”.

Proprio venerdì inizierà il corso di avviamento agli scacchi organizzato in collaborazione con Tema Vita e riservato ai soci, figli di soci e clienti di Banca Tema e Tema Vita.
Per informazioni www.mattoallaprossima.it

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.