Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Oltre 1600 euro al progetto “Gonfia la rete”: l’impegno del Lions contro il disagio giovanile

ORBETELLO – «Prosegue con rinnovato impegno e partecipazione la nuova annata lionistica del Club “I Presidi” di Orbetello, presieduto da Valeria Avagliano» a farlo sapere una nota del Lions Club lagunare, che ha organizzato una serata per discutere del disagio giovanile, evento durante il quale è stato consegnato un contributo del Club al progetto “Gonfia la rete”.

«Il meeting – spiega la nota – si è tenuto nella sede sociale del Club e a intrattenere la platea è intervenuto il conferenziere il Ettore Caterino, con un intervento incentrato su argomenti molto attuali che interessano il crescente disagio del mondo giovanile e la difficoltà degli adulti a comprenderne il significato. La serata conviviale ha inteso affrontare un tema molto caro ai Lions italiani, che riuniti nel Congresso Nazionale di Bari, hanno scelto proprio, per l’annata 2018/2019, come Tema di Studio Nazionale, quello del mondo giovanile con i propri problemi-incertezze-dubbi e di conseguenza il disorientamento di molti genitori che non riescono più a rappresentare un solido, fermo punto di riferimento per i propri figli, che non supportati nel loro processo di crescita e di individuazione, reagiscono nelle maniere più diverse alla solitudine della loro adolescenza».

«Al termine della serata un assegno dal 1650 euro è stato consegnato a Giovanni Della Volpe, ideatore del progetto ‘gonfia la rete’ – conclude il Lions – che consentirà ai giovanissimi ragazzi dell’associazione il Fenicottero Rosa di Orbetello, di praticare il gioco del calcio, quanto ricavato nel corso della Festa d’Estate organizzata lo sorso 26 luglio dai soci del Club».

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.