Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Cresce la differenziata: «Siamo oltre il 67%. Grazie alla raccolta di prossimità»

Più informazioni su

SORANO – La raccolta differenziata nel comune di Sorano ha registrato, con l’entrata in vigore della Raccolta di prossimità in tutte le frazioni, con l’eccezione di Sorano e di San Quirico dove si attua da anni il porta a porta, un significativo e incoraggiante incremento.

«Nei primi quattro mesi del 2018 (gennaio-aprile) – spiegano il sindaco Carla Benocci e il vice sindaco Pierandrea Vanni -, cioè prima che venisse introdotta la RDP, la differenziata raggiungeva nel comune il 34 per cento, nel secondo quadrimestre (maggio-agosto; la RDP è partita a maggio) è balzata al 67,75, con punte davvero significative a luglio (74) e ad agosto (76,7). Le proiezioni ci dicono che se continuerà il trend positivo arriveremo a fine  anno oltre il 55 per cento».

«Su base annua gennaio-agosto 2018 la percentuale complessiva è del 52,5 per cento, Si tenga conto che nel 2017, intero anno, era stata del 35 per cento.  Quindi dati positivi e incoraggianti che dimostrano almeno due cose: prima di tutto che da parte dei cittadini c’è stato un buon livello di collaborazione e ringraziamo quanti si stanno impegnando in questa direzione; secondo dato l’introduzione del RDP pur in un territorio molto particolare e complesso  come il nostro si sta rivelando una scelta giusta. C’è comunque ancora molto da fare e il prossimo impiego degli ispettori ambientali e delle fototrappole aiuterà molto nel contrastare per esempio gli abbandoni, soprattutto di materiali ingombranti, ma anche i conferimenti sbagliati».

«Da venerdì riprenderemo il confronto con Sei, che a livello locale ha assicurato collaborazione e disponibilità, per un esame dettagliato della situazione al quale farà seguito una nuova tornata informativa alla popolazione. Senza nasconderci che il cammino è ancora lungo e che l’obiettivo da raggiungere, anche per diminuire i costi e quindi le bollette dei cittadini richiede ulteriore impegno, registriamo con soddisfazione questi importanti segnali positivi».

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.