Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Scomparsa del colonnello della Finanza, il sindaco: «Piango per lui»

GROSSETO – «Ammutolito dalla notizia, piango la scomparsa terribile e prematura di Massimiliano Giua, valente uomo dello Stato e persona dalla sensibilità non comune con la quale avevo stretto un profondo rapporto di amicizia e stima. Rimane il ricordo di un professionista solido e preparato, con cui ho collaborato molte volte, con efficacia e solerzia. Riposa in pace, caro amico». Queste le parole del sindaco di Grosseto Antonfrancesco Vivarelli Colonna a cui hanno fato eco quelle del sindaco di Capalbio.

«Oggi ci ha lasciato – scrive il sindaco di Capalbio Luigi Bellumori – un uomo di grande valore  amico di Capalbio e della Maremma per la sua professione e per passione. Persona cordiale, affabile, mite e disponibile, un servitore dello Stato di indubbia onestá e senso del dovere. A settembre dello scorso anno  sua tragedia ci ha scosso venne personalmente a salutarci per prendere il comando a Terni. Di tanto in tanto qualche messaggio per sapere cosa accadeva in Maremma. La tragica scomparsa ci colpisce  profondamente. Condoglianze dell’Amministrazione Comunale e le mie personali  alla famiglia, agli affetti piu stretti ed agli amici. Un caro abbraccio Massimo riposa in pace e veglia su di noi.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.