Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

La Toscana rilancia l’azione di governo: a Grosseto l’incontro con Ceccarelli e Marras

Mercoledì 3 ottobre tappa maremmana del percorso di ascolto e confronto con le realtà territoriali toscane organizzato in tutta la regione dal gruppo Pd; focus sul infrastrutture e sviluppo

GROSSETO – Un incontro di ascolto e confronto per condividere e raccogliere idee, critiche e suggerimenti sul documento “Priorità per il rilancio dell’azione del governo regionale”, frutto del vertice di maggioranza con il presidente Enrico Rossi del luglio scorso.

L’appuntamento è per  mercoledì 3 ottobre, alle ore 16, a Grosseto nella Sala Pegaso della Provincia. A presentare il documento insieme al consigliere regionale e capogruppo Pd Leonardo Marras, ci sarà Vincenzo Ceccarelli, assessore regionale con delega a Infrastrutture e mobilità.

Si parlerà delle priorità indicate nel documento per l’azione del governo regionale, con un focus particolare sul temi dello sviluppo e delle infrastrutture.

“Nel luglio scorso – spiega Leonardo Marras – abbiamo condiviso un documento che indica le questioni prioritarie determinanti a rilanciare l’azione del governo regionale sintetizzandole in nove punti; abbiamo incontrato le categorie economiche e sociali a livello regionale, ma abbiamo ritenuto che non fosse sufficiente, che occorresse discutere con l’intera Toscana proseguendo quel dialogo che abbiamo già sperimentato nei momenti più importanti di questa legislatura: penso alla riforma sanitaria, al testo unico sul turismo, al Programma regionale di sviluppo. Così, l’iniziativa di mercoledì vuol essere un momento di confronto franco su questi nove temi, utile a capire se le priorità indicate rispondano pienamente alle aspettative del tessuto sociale e istituzionale e, di conseguenza, a migliorare il nostro lavoro in Regione nell’interesse dei cittadini”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.