Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Festa di San Michele: «Ogni anno aumenta la presenza dei tursti. Un vero successo»

Più informazioni su

SANTA FIORA – Pallone aerostatico acceso anche quest’anno a Santa Fiora: si è chiusa in bellezza la festa di San Michele, la sera del 29 settembre, con il tradizionale rito dell’accensione della carboniera e la partenza della mongolfiera tra l’attesa degli adulti e lo stupore dei bambini.

«In molti hanno seguito l’evento nella piazza di San Michele con gli occhi rivolti al cielo e il cellulare alla mano per immortalare l’evento e condividerlo sui social – dice una nota del Comune – E’ stata una giornata ricca di iniziative che ha portato nel borgo amiatino visitatori e i turisti di fine settembre, tra i quali numerosi camperisti arrivati a Santa Fiora per la Festa nazionale del PleinAir, la Festa dei Borghi più Belli d’Italia»

«Il culto di San Michele ha origini antiche – illustra l’Ente – fu favorito e diffuso dai longobardi che esaltavano la figura di angelo guerriero. Per la popolazione di Santa Fiora la festa è legata alla castagnatura con il rito propiziatorio del fuoco che sanciva l’inizio della raccolta. Un antico detto cita San Michele, la castagna è nel paniere.

«E’ una festa antica, che ancora oggi unisce –commenta Alessandro Ciaffarafà, assessore comunale al Turismo – per questo l’amministrazione comunale la ritiene una ricorrenza particolarmente importante per Santa Fiora».

«Ed è una festa di richiamo non solo per la nostra comunità – prosegue Ciaffarafà –ogni anno, infatti, aumenta la presenza dei turisti, fino a questa edizione che è stata un vero successo. Vedere tanti bambini entusiasti ci ha fatto immenso piacere. Positiva anche la scelta dell’amministrazione comunale di promuovere insieme il doppio appuntamento Festa di San Michele e PleinAir, garantendo così alla tradizionale festa di San Michele una vetrina importante come quella del PleinAir che richiama un pubblico di appassionati interessati agli itinerari storici, culturali e turistici».

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.