Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Supporto ai genitori nell’educazione dei figli: “Familiar-mente” sbarca a Scansano. Ecco quando

SCANSANO – Cosa significa educare un bambino? I genitori di Scansano potranno parlarne lunedì 1 ottobre, partecipando al primo incontro sul territorio di “Familiar-mente. Uno sguardo sull’essere genitore”, promosso, per il secondo anno consecutivo, dal Comune di Grosseto, insieme alle amministrazioni comunali di Roccastrada, Scansano, Castiglione della Pescaia, Civitella Paganico, Campagnatico, al Coeso Società della Salute e all’Azienda Usl Toscana sud est, grazie ai finanziamenti ministeriali del Dipartimento delle Politiche della famiglia erogati dalla Regione Toscana.

Dalle 17 alle 19, nella sala della biblioteca comunale di via Diaz i familiari dei bambini dagli zero ai 6 anni o i genitori in attesa di un figlio potranno confrontarsi con la dottoressa Elisa Vatti, educatrice professionale esperta dell’Azienda sanitaria locale, durante l’incontro gratuito dal titolo “Essere genitori tra regole e carezze: riflessioni sugli stili e sui metodi educativi”.

L’evento prevede una riflessione interattiva sui significati dell’educazione e dell’educare, della crescita e dello sviluppo, focalizzando l’attenzione sugli stili e sulle funzioni genitoriali, oltre che sulle buone pratiche educative nella prima infanzia, utili sia alla trasmissione di regole che alla gestione di comportamenti problematici. Lo scopo è quello di dare ai genitori spunti utili e un primo supporto nell’intraprendere il difficile, quanto entusiasmante, percorso di accompagnamento esistenziale dei propri figli, per prevenire forme di disagio e a portarli verso il pieno sviluppo delle loro potenzialità e la realizzazione di sé.

I prossimi appuntamenti sul territorio
Il progetto “Familiar-mente” prosegue venerdì 5 ottobre con tre appuntamenti: a Scansano, per il secondo incontro con Elisa Vatti, a Paganico con il neuropsichiatra Ettore Caterino e a Roccastrada con la pediatria Anna Sabatino. Sabato 6 ottobre, invece, incontro a Grosseto con la dottoressa Silvia Toschi, mentre venerdì 12 ottobre si torna a Grosseto e Scansano con i pediatri Anna Sabatino e Alessandro Monaci.

Gli altri incontri in programma a Scansano
Dopo i due incontri con la dottoressa Vatti, le famiglie residenti a Scansano potranno partecipare agli appuntamenti dal titolo “Io, il cibo e la famiglia: educazione, alimentare, consapevolezza e benessere” con il pediatra Alessandro Monaci (venerdì 12 ottobre) e la pediatra Anna Sabatino (venerdì 19 ottobre). Sabato 27 ottobre, invece, è la volta del neuropsichiatra Ettore Caterino, mentre sabato 10 novembre, conclude il ciclo, Silvia Toschi, pedagogista.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.