Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Arriva l’obbligo della fattura elettronica: ecco tutte le misure a sostegno alle aziende

Più informazioni su

GROSSETO – «Da gennaio 2019 entra in vigore l’obbligatorietà della fatturazione elettronica, un sistema digitale che manderà in archivio il supporto cartaceo e imporrà a tutti gli imprenditori (fatta eccezione per i contribuenti del regime forfettario e dei minimi, che comunque dovranno avere gli strumenti per ricevere il documento) di dialogare utilizzando un unico linguaggio informatico» a farlo sapere è Confartigianato Grosseto in una nota.

«Si tratta dell’Xml (eXtensible Markup Language) che consente di definire e controllare il significato degli elementi contenuti in un documento – spiega la nota – verificando così le informazioni ai fini dei controlli previsti per legge. Una vera e propria rivoluzione per le imprese, che avranno un altro compito cui far fronte. Per molti anni la fattura è stata compilata in vari modi: carta e penna, macchine da scrivere, editor testuali o fogli di calcolo, con programmi di fatturazione e gestionali più o meno avanzati».

«Da gennaio invece le fatture dovranno essere compilate tramite un software – illustra Confartigianato – firmate digitalmente e inviate attraverso il sistema di interscambio che funziona da snodo tra gli interessati e ha il compito di verificare se il formato del contenuto è corretto e i dati completi. Un cambiamento di grande impatto per tutte le aziende. E per sostenere le imprese in questo passaggio Confartigianato Imprese Grosseto ha attivato una serie di collaborazioni per realizzare il migliore servizio gestionale e professionale per tutte le tipologie imprenditoriali».

«A disposizione degli associati – prosegue la nota – ci saranno infatti tre diverse opzioni: un servizio di fatturazione elettronica gestito completamente dall’associazione, che conserverà anche i documenti per conto dell’imprenditore; una suddivisione dell’adempimento con l’impresa, così da assolvere all’obbligo e non commettere errori; un servizio di fatturazione con software che verrà consegnato all’imprenditore che potrà poi gestirlo in autonomia».

Per informazioni sulle proposte dell’associazione è possibile rivolgersi a Irene Andreucci, responsabile dell’assistenza fiscale, chiamando il numero 0564 419611 o inviando una mail a irene.andreucci@artigianigr.it.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.