Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Sanità, Marras in visita all’ospedale di Massa Marittima

MASSA MARITTIMA – “Stamani ho visitato l’ospedale di Massa Marittima, avevamo preso impegni ben precisi con la comunità e ho voluto verificare da vicino quanto è stato fatto e quanto ancora da realizzare. Ho trovato un ospedale più moderno e accogliente, un ospedale aperto che ha accettato la sfida della tecnologia. Al Sant’Andrea, infatti, è stata sperimentata con successo la cartella clinica elettronica; un progetto che insieme al win@hospital, un programma di monitoraggio leggero h24 tramite dispositivi come smartphone o tablet, permetterà al presidio di fare un ulteriore passo avanti nella qualità dell’assistenza e diventare un esempio che tante altre realtà dell’Azienda potranno seguire”. Così Leonardo Marras, capogruppo PD Regione Toscana commentando la visita all’ospedale Sant’Andrea di Massa Marittima.
“Ci sono, ovviamente, anche diverse cose da migliorare – prosegue Marras -, ma il quadro descritto da chi mi ha accompagnato nella visita, e soprattutto dagli operatori sanitari, mi pare positivo. Sono in cantiere lavori per ammodernare il reparto radiologia e il servizio tac, presto partiranno gli interventi per la realizzazione, al secondo piano, di ambulatori specializzati rivolti sia all’ospedale che al territorio; il tutto per un investimento complessivo di circa 900mila euro”.

“L’impegno – conclude – è a mantenere alta l’attenzione e seguire da vicino sia gli interventi previsti sia l’attuazione dei patti territoriali, ma possiamo affermare con soddisfazione che l’ospedale di Massa rappresenta, e lo farà sempre di più nei prossimi mesi, un esempio importante per il territorio di piena integrazione tra ospedale e comunità”.
Ad accompagnare il consigliere regionale Marras nella visita: la direttrice sanitaria dell’Asl Toscana sud-est Simona Dei, il sindaco di Massa Marittima Marcello Giuntini, il direttore del dipartimento di medicina Massimo Alessandri, il direttore dell’unità operativa di chirurgia Simone Cecconi.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.