Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Gettano i rifiuti in strada: multati grazie alle segnalazioni. «Tolleranza zero per chi sporca»

FOLLONICA – «Continua il controllo degli ispettori ambientali sul territorio follonichese. E dopo il clou dei mesi estivi, durante il quale erano state effettuate più di 20 sanzioni, il controllo è continuato incessante tanto che nei giorni scorsi, nonostante il calo di turisti, altri due utenti sono stati multati» a farlo sapere è il Comune di Follonica in una nota.

«Questa volta il motivo è stato l’abbandono di sacchi dei rifiuti in via dell’Edilizia – illustra la nota – nella zona industriale di Follonica. Le segnalazioni sono state fatte da cittadini, a cui hanno seguito interventi immediati degli ispettori».

«Tolleranza zero contro chi sporca o getta i rifiuti in strada – dice l’assessora Giorgieri – buono il lavoro degli ispettori ambientali, che stanno controllando ed intervenendo su coloro che non differenziano o gettano i sacchi dei rifiuti a terra. L’idea di istituire la figura dell’ispettore ambientale, che ha stimolato il comune di Follonica, è assolutamente vincente, e dopo una prima fase di informazione, adesso gli ispettori elevano le sanzioni che vanno dai 50 ai 150 euro».

«Gli ispettori controllano soprattutto le zone più critiche – conclude l’amministrazione – anche aprendo i sacchetti della differenziata. Ogni cittadino può segnalare, a Sei Toscana o al Comune di Follonica».

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.