Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Detti: «Il sito del Comune non è stato rinnovato: tutto da rifare, anche la cartellonistica. E spendono 32 mila euro in pubblicità radio»

Più informazioni su

MANCIANO – «Sono quasi due mesi che il portale turistico del comune oltre a non essere funzionante è popolato da annunci pubblicitari che indirizzano ad altri siti. A questo punto appare palese che il sito www.mancianopromozione.com non sia stato rinnovato per totale negligenza da parte del sindaco» afferma il consigliere di opposizione Giulio Detti. «Evidentemente essendo la scadenza del dominio il 13 agosto 2018, l’entusiasmo per le ferie, ha prevalso sugli interessi della collettività, anche se in un comune turistico, sarebbe opportuno, soprattutto nei periodi di maggiore flusso, assicurare massima operatività. In un contesto in cui membri dell’esecutivo prendono rimborsi per partecipare alle giunte comunali, crediamo che i pochi spiccioli per rinnovare il dominio, si potevano facilmente reperire».

«E’ comunque certo che se non dovesse essere trovata una soluzione, non basterebbe recuperare i contenuti ed il danno sotto l’aspetto turistico ed economico sarebbe immenso. L’applicazione mobile andrebbe riprogrammata, il sistema di cartellonistica con i QR code completamente rifatto ed il materiale informativo cartaceo ristampato in quanto chi digita quell’indirizzo web, invece di trovare informazioni sul comune di Manciano, troverebbe degli annunci pubblicitari spam».

«In questo contesto, ci appare ancor più surreale il fatto che il sindaco Morini, invece di dare risposte su questo tema o sulle cascate del mulino, si autocelebri per il successo di eventi organizzati dalle associazioni e non dall’amministrazione – prosegue Detti -. Ringraziamo di cuore le associazioni ed i volontari, che grazie al loro lavoro permettono di organizzare iniziative importanti, ma parallelamente ricordiamo al sindaco che il compito della giunta, non si esaurisce concedendo contributi, bensì richiede un lavoro promozionale coordinato. In quest’ottica, come spiega il sindaco Morini il fatto che, mentre passavano alla radio spot pubblicitari costati alla collettività ben 32.269 euro, il portale turistico dove trovare informazioni sugli eventi non era funzionante, facendo un palese sperpero di soldi pubblici?».

«Ci auguriamo che al posto degli spocchiosi spot politici, accompagnati dagli immancabili selfie autocelebrativi sui palchi, si inizi realmente a sviluppare una politica turistica valorizzando e migliorando il lavoro svolto in passato, di cui il portale www.mancianopromozione.com è un punto strategico e che tale sito venga ripristinato ed utilizzato per promuovere le iniziative, a partire dall’ormai prossimo Villaggio di Natale, necessarie per destagionalizzare e per garantire presenze tutto l’anno».

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.