Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Grosseto: Boccardi regala i quarti di finale al Grifone! Battuto il Cecina 2-1 ai supplementari

CECINA – Ancora una vittoria allo scadere, questa volta firmata da Boccardi, regala al Grosseto la qualificazione ai quarti di finale di Coppa Italia di Eccellenza. Questa volta a togliere le castagne dal fuoco ci pensa Pippo Boccardi, altro giocatore di qualità cresciuto in casa Grosseto, che chiude la gara con un coast to coast strepitoso in contropiede che vale il 2-1 per i biancorossi e l’ennesima iniezione di fiducia.

Si parte con Cipolloni in porta, Lepri terzino sinistro e Molinari attaccante titolare. Sono queste le tre principali novità nel Grifone di Coppa, con Raito finalmente a riposo in vista della partita di campionato con il Montignoso. Solito 433 con, da destra a sinistra, Cantore, Gorelli, Ciolli e Lepri in difesa, Cretella, Zagaglioni e Camilli a centrocampo e Molinari punta centrale supportato da Pirone e Pierangioli.

Partono forte i padroni di casa che all’11’ si portano in vantaggio con Campisi, servito da Taraj. Il tempo di prendere le misure e il Grosseto pareggia, al 17′, sugli sviluppi di un angolo battuto da Zagaglioni e deviato involontariamente da Campisi nella propria porta. Le altre due occasioni degne di nota sono del Grosseto con la traversa di Lepri alla mezz’ora e il pallonetto di Molinari allo scadere, finito di poco fuori. Nella ripresa il possibile vantaggio biancorosso passa ancora dai piedi di Molinari, dopo venti minuti, ma l’azione termina con un nulla di fatto. Entrano Raito e Andreotti per Cretella e Pierangioli, ma il risultato non cambia e si va ai supplementari.

Nel primo tempo supplementare entra Boccardi, al posto di Camilli, ed è proprio lui dopo un’azione di contropiede a farsi tutto il campo lasciando immobili gli avversari e siglando il gol del raddoppio che regala al Grifone la qualificazione ai quarti. Durante i supplementare il direttore di gara espelle prima Cantore, per doppia ammonizione, e poi sempre per lo stesso motivo Cosimi del Cecina, a pochi minuti dalla fine. Al fischio finale fanno festa i tifosi maremmani che hanno seguito la squadra. Il Grosseto allunga così la striscia positiva a sei vittorie consecutive, tra coppa e campionato, in attesa del big match di domenica prossima contro il Montignoso.

 

SPORTING CECINA-GROSSETO 1-2

CECINA: Cappellini, Pagliai, Lorenzini, Gronchi (23′ st Ghelardoni), Cosimi, Modica, Campisi, Dell’Aversana (43’ st Zoppi), Taraj (33’ st Rigoni), Bigazzi, Pellegrini A disposizione: Frongillo, Serini, Giannini, Ferrone. All. Brontolone.

GROSSETO: Cipolloni, Cantore, Lepri, Cretella (20′ st Raito), Ciolli, Gorelli, Pierangioli, Zagaglioni, Molinari (10’ sts), Pirone, Camilli (1’ pts Boccardi). A disposizione: Nunziatini, Pizzuto, Pecciarini, Fratini, Del Nero. All. Miano.

Arbitro: Tommaso Majrani di Firenze (Lombardi e Puccini di Pontedera)

Reti: 11′ Campisi, 17’ (aut.) Campisi, 7’ pts Boccardi.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.