Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Dal Saturnia film festival al cartoon Village, Pietretti «Tanti eventi, bilancio positivo»

MANCIANO – “Bilancio decisamente positivo per gli eventi organizzati, sostenuti e patrocinati dal Comune di Manciano durante la primavera e l’estate appena trascorse”. Sono queste le parole del consigliere delegato alla Cultura e Turismo del Comune di Manciano, Sergio Pietretti il quale spiega “che quest’anno, dal mese di marzo è stato un susseguirsi di eventi e iniziative di grande livello che hanno dato lustro al nostro territorio, un’opportunità economica per le strutture ricettive, gli albergatori e i commercianti e un’offerta importante per un pubblico eterogeneo composto da gente del posto e da vacanzieri.

Oltre ai ‘grandi classici’, che ogni anno accompagnano la primavera e l’estate mancianese come, in ordine di tempo, Manciano Street Music Festival che ha regalato anche il concerto gratuito di uno dei più importanti cantautori italiani Fabio Concato, la Notte Romantica a Montemerano, Cartoon Village con il concerto gratuito di Cristina D’Avena, il top per gli appassionati del genere, Palio delle Botti, Morellino Classica Festival, Saturnia Festival, Teatro del baratto e Festa delle Cantine, quest’anno abbiamo organizzato una serie di eventi culturali ed enogastronomici, dedicati al lavoro del pittore Pietro Aldi, a 130 anni dalla sua scomparsa. In collaborazione con le associazioni culturali del territorio abbiamo programmato una rassegna letteraria molto particolare, dal titolo ‘Calici di parole’: la lettura abbinata al vino, ovviamente quello dei nostri vigneti. Oltre ad aver ‘portato’ Shakespeare in piazza Magenta con lo spettacolo ‘La tempesta’, il Comune di Manciano ha patrocinato la ‘Notte bianca del dono e del baratto’, un’iniziativa unica nel suo genere, la prima in Maremma che ha avuto una grande eco sulla stampa nazionale.

La punta di diamante della fine dell’estate sicuramente è stata la prima edizione di Saturnia Film Festival, la prima rassegna in Maremma di corti cinematografici. Sono state tre serate di cinema all’aperto dedicate alla visione dei migliori cortometraggi provenienti da tutto il mondo, selezionati dalla commissione artistica del festival. L’evento è stato itinerante e ha coinvolto le località di Manciano, Montemerano e Saturnia. “Abbiamo puntato molto su questo festival che ha visto la partecipazione non solo di ospiti di spicco del cinema italiano ma ha dato spazio anche ad artisti internazionali ed emergenti e ha avuto come obiettivo quello di creare un contatto tra il cinema e il territorio, offrendo al pubblico un evento di profondo interesse culturale e artistico e un appuntamento imperdibile per i professionisti del settore. Abbiamo dato la possibilità ai registi selezionati di conoscere e di farsi ispirare da un luogo di grande valenza storica e paesaggistica come il nostro, per le loro future opere, organizzando appositamente per questi professionisti, durante le giornate del festival, un tour nelle location più significative da un punto di vista storico e paesaggistico del comune di Manciano. In ultimo – aggiunge Pietretti – siamo orgogliosi di aver fatto rinascere per la seconda volta la Festa delle Cantine. Erano anni che questa storica kermesse non vivesse questo successo. Giovani, famiglie, turisti a frotte per visitare le cantine e bere il buon vino. Un successo strepitoso che vogliamo far crescere ancora di più nei prossimi anni. Siamo orgogliosi per gli eventi e per tutte le iniziative promosse e proposte, sempre in crescita e sempre di alto livello. Tutto questo è stato possibile solamente grazie alla professionalità degli organizzatori, all’impegno delle associazioni, comitati, pro loco e al grande cuore di tutti i volontari” (Foto di Tiziano Coli).

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.