Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Cimitero: «E’ nel degrado. Il Comune intervenga, i nostri morti meritano più rispetto»

Più informazioni su

SCARLINO – «Le condizioni del cimitero di Scarlino sono pessime: strutture fatiscenti, intonaci assenti, sporcizia e pochi spazi a disposizione. Un luogo della memoria meriterebbe più cura e rispetto. L’Amministrazione comunale deve intervenire quanto prima, la situazione non è più sostenibile» a parlare è Forza Italia di Scarlino, in una nota.

«Sono tanti i cittadini – sostiene Forza Italia – che ci hanno segnalato le criticità del cimitero comunale, tante persone che ogni settimana vanno a trovare i propri cari e assistono al decadimento di uno dei luoghi che invece dovrebbe essere mantenuto nel migliore dei modi per l’importanza che riveste all’interno della comunità e per la memoria di tutti coloro che non ci sono più. A quanto pare gli interessi della giunta di Marcello Stella sono altri: a volte pare quasi che sindaco e assessori non vivano nel paese, come se fossero estranei alla quotidianità del nostro territorio».

«Lo diciamo – prosegue la nota – perché altrimenti sarebbe inspiegabile lasciare un cimitero nelle condizioni in cui versa quello di Scarlino, senza preoccuparsene e affrontare la criticità, magari destinando del denaro alla sua riqualificazione. Basta entrare, le poche volte che il campo santo è aperto visto che gli orari per le visite sono limitati (il giovedì, il sabato e la domenica dalle 7 alle 11 e 2 ore il pomeriggio e il martedì dalle 7 alle 11, fino al primo ottobre quando entrerà in vigore l’orario invernale che posticipa di un’ora l’apertura e la chiusura), per rendersi conto della situazione: i muri delle strutture sono rovinati, l’intonaco non esiste più in molte parti, ci sono mattonelle saltate e buche dove chiunque potrebbe inciampare, specialmente gli anziani che poi sono quelli che frequentano di più la struttura».

«In molti punti c’è anche il rischio che cadano pezzi di muratura – afferma Forza Italia – poi c’è sempre una finestra aperta attraverso la quale i malintenzionati potrebbero passare facilmente, e il cancello è per metà rotto. E se qualche intervento viene fatto allora per giorni vengono lasciati attrezzi e segnaletica. Una vergogna. Sappiamo poi che stanno terminando gli spazi utili alle sepolture. Che intende fare l’Amministrazione comunale in questo specifico frangente? E sulla manutenzione ordinaria del cimitero?»

«Il sindaco Stella – conclude la nota – invece di limitarsi a rispondere alle critiche, tra l’altro con dichiarazioni non esaustive ma che spesso esulano dal problema segnalato, pensi all’ordinario e alle condizioni del suo territorio. Il cimitero è un luogo che merita rispetto».

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.