Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Bullismo e cyberbullismo: in città un incontro con gli esperti dedicato ai ragazzi

GROSSETO – Lunedì primo ottobre alle 17.30, alla Festa di S. Lucia si parlerà di bullismo: un incontro pubblico per aprire un dibattito sul tema, al quale sono invitati insegnanti, famiglie ma, soprattutto, i ragazzi.

«Mi è stato chiesto di organizzare un’incontro sul tema del bullismo – spiega l’avvocato Gabriella Capone – per avere un’ulteriore occasione di discutere della tematica con genitori, insegnanti, ma soprattutto con i ragazzi stessi. Sono stata ben felice ed onorata di coinvolgere nell’evento il Dott. Marco Strano, Criminologo e Dirigente della Polizia di Stato, che verrà appositamente a Grosseto, per analizzare il fenomeno più specifico del cyberbullismo».

«Sono stati diversi gli eventi in città, negli ultimi anni – prosegue Capone – che hanno trattato la tematica e tanti i professionisti, dei vari settori, che ne hanno approfondito le peculiarità. A mio avviso non è mai abbastanza. E’ per questa ragione che ho aderito con entusiasmo ed ho personalmente invitato all’incontro i vari istituti statali superiori di Grosseto e provincia, sperando che i docenti e i ragazzi accolgano l’opportunità di conoscere, informarsi, sapere quando un’offesa, un abuso, una condotta denigratoria diventa reato e tutte le sue possibili conseguenze ed implicazioni».

«Frequenti gli episodi di violenze, minacce, veri e propri reati, che coinvolgono i nostri ragazzi, tra le mura scolastiche, nei luoghi di svago, sui social – conclude l’avvocato – ecco perché parlarne, da qui la necessità di sentire le loro voci e far capire loro cosa accade se quel comportamento lo si subisce o lo si compie. Se ne discuterà e ci si confronterà, perché non è sufficiente essere consapevoli che il fenomeno esiste. L’informazione è la prima forma di prevenzione».

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.