Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Agende Rosse: un incontro in città racconta “La Casa di Paolo” per i bambini

GROSSETO – Mercoledì 26 settembre alle ore 17:30, nella Tenda dell’Incontro della Festa di Santa Lucia nel quartiere Barbanella di Grosseto il Gruppo Agostino Catalano – Maremma del Movimento delle Agende Rosse organizza un incontro dal titolo “La Casa di Paolo, il sogno di Salvatore Borsellino”.

Saranno ospiti del gruppo Roberta Gatani, responsabile della Casa di Paolo e nipote del magistrato Paolo Borsellino, e Rossella Onorato, volontaria, arrivate direttamente da Palermo per l’occasione. Attraverso il dialogo con i coordinatori del gruppo, Patricia Ferreira e Guido di Gennaro, Roberta e Rossella racconteranno la Casa di Paolo, un progetto vivo, fortemente voluto da Salvatore Borsellino.

«Dal 17 luglio 2015 – chiariscono gli organizzatori – i locali della farmacia di proprietà della famiglia Borsellino nel quartiere la Kalsa di Palermo sono diventati una Casa con un grande cuore pulsante, che con diverse attività gratuite per i bambini e per tutti gli abitanti del quartiere, vuole trasmettere l’amore e l’ottimismo di Paolo Borsellino».

L’evento sarà trasmesso in diretta streaming dalla pagina Facebook del Movimento delle Agende Rosse:
www.facebook.com/agenderosse

«Giovedì 27 e venerdì 28 Roberta Gatani e Rossella Onorato – prosegue il gruppo – incontreranno gli studenti delle scuole di Follonica. Ricordiamo infine che, continuando la collaborazione iniziata due anni fa, alla Festa di Santa Lucia è presente un gazebo informativo sul Movimento delle Agende Rosse e sulle attività del Gruppo Agostino Catalano – Maremma».

Per informazioni: cell. 347-33 57 818 (Guido) e 329-152 44 66 (Patricia, anche WhatsApp), e-mail AgostinoCatalano-Maremma.gr@agenderosse.it, pagina Facebook www.facebook.com/AR.AgostinoCatalano/

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.