Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Lite in famiglia: accoltella un parente per 500 euro

GROSSETO – E’ stato arrestato dalla Polizia per aver aggredito un familiare con l’intento di estorcergli 500 euro: il fatto è avvenuto nei giorni scorsi e, stamattina, l’arresto è stato convalidato: l’uomo 50 anni, che ha accoltellato un parente di 57, resterà in carcere.

Tutto ha avuto inizio qualche giorno fa al Pronto Soccorso dell’Ospedale di Grosseto, dove un uomo è arrivato ferito, accoltellato al volto e a un fianco: i medici gli hanno prestato le cure del caso, lo hanno dimesso con una prognosi di 20 giorni e, poi, è intervenuta la Polizia.

Dalle indagini è emerso che l’uomo era stato aggredito da un parente che aveva tentato di estorcergli 500 euro. Il presunto autore dell’aggressione è stato, quindi, identificato e arrestato con l’accusa di tentata estorsione e lesioni aggravate dall’uso dell’arma. L’arrestato risulta avere precedenti penali.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.