Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Test pre campionato per la Gea: in palio un posto nella Final Four di Coppa

GROSSETO – A otto giorni dal via del campionato di serie D, per la Gea Basketball Grosseto arriva il primo vero test della stagione appena iniziata.

I biancorossi grossetani allenati da Pablo Crudeli si giocano domani sabato, inizio alle 21 sul parquet della Gioielleria Mancini Monsummano Terme, un posto nella Final Four della Coppa Toscana “Trofeo Franco Bugliesi”, in programma il 5-6 gennaio 2019.
La formazione maremmana è approdata ai quarti di finale con un tris di vittorie, contro Cecina, Donoratico e Valdicornia; gli Shoemakers pistoiesi si sono sbarazzati della matricola Rossoblù Junior e, in trasferta, della corazzata Chiesina, mentre a qualificazione ottenuta hanno perso il derby con il Lella Basket. La Gea è attesa dunque ad un match impegnativo, anche se l’enplein nella fase di qualificazione ha dato i giusti stimoli ai ragazzi.
«Partiamo per conquistare la vittoria – dice il coach Pablo Crudeli – consapevoli che siamo all’inizio della preparazione e che abbiamo problemi di organico. Sarà un altro esame per verificare la bontà del lavoro fatto in queste settimane, un’occasione per riprovare gli schemi prima del campionato. A noi interessa molto qualificarci per la Final Four e ci impegneremo al massimo».
«Nelle prime tre uscite ufficiali – aggiunge il viceallenatore Luca Faragli – abbiamo dimostrato di avere grandi potenzialità e una rosa sufficientemente lunga per poter proseguire il cammino in questa manifestazione. Mai sottovalutare nessuno, questo è fondamentale, ma dobbiamo essere convinti delle nostre enormi potenzialità e credo che nonostante qualche assenza pesante possiamo tornare a casa un successo».
Come ha accennato Crudeli, per la trasferta di Monsummano Terme la Gea ha qualche problema di organico. Sicuro assente Matteo Perin, brillante protagonista nelle due gare disputate a Cecina e contro il Valdicornia, mentre è in dubbio fino all’ultimo la partecipazione alla gara di Mattia Contri, Gabriele Canuzzi e Dario Romboli. Se si considera che non sono ancora disponibili Bambini, Giovacchini e Villano, i grossetani si presenteranno sul campo dei “Ciabattini” con un roster ridotto all’osso che per il momento conta su: Furi, Santolamazza, Roberti, Morgia, Zambianchi, Tattarini, Ricciarelli più un paio di giovani dell’under 18, con la speranza di avere a disposizione un paio degli atleti in forse.
«Capisco benissimo i problemi di lavoro stagionale, gli esami universitari e gli impegni dei miei ragazzi – sottolinea Crudeli – ma mi auguro dalle prossime settimane di poter lavorare a pieno organico per poter prepararsi al meglio ad una stagione lunga e impegnativa».
Il programma dei quarti di finale di Coppa Toscana comprende anche: Biancoverde Firenze-Banca Cras Asciano (le formazioni che la Gea affronterà nelle prime due giornate di campionato), Campi Bisenzio-Valdera, Basket Calcinaia-Coop Bucine Valdambra.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.