Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

40mila euro per l’area attrezzata: il Comune investe per il punto ristoro nel parco

FOLLONICA – Realizzare un’area di ristoro attrezzata che costituisca un punto di informazione e di ingresso al Parco di Montioni: è questo il progetto che è stato approvato nei giorni scorsi dalla giunta comunale di Follonica e che verrà realizzato entro la fine dell’anno, in collaborazione con le Bandite di Scarlino, con cui è stato firmato un protocollo d’intesa.

«Il progetto elaborato – spiega il Comune in una nota – prevede la realizzazione di un’area di sosta e ristoro in località Martellino, in prossimità dell’area individuata come “porta di ingresso al Parco”, che sarà arredata con tavoli e panche in legno, un punto cottura con griglie in acciaio, un chiosco informativo, una tettoia, un’area giochi per bambini (con altalene, dondoli e seggioline) e un punto acqua con fontana. L’area sarà poi delimitata da una staccionata e corredata da adeguata segnaletica che riporterà le indicazioni e la descrizione dei luoghi».

«In attesa che venga istituita la Riserva Naturale Regionale, che andrà a sostituire l’oramai ex Parco Interprovinciale di Montioni, il Comune di Follonica continua a perseguire gli obiettivi di conservazione e valorizzazione del Parco – evidenzia il sindaco Andrea Benini – ed è con questo proposito che abbiamo presentato alla Regione Toscana questo progetto di riqualificazione di un’area verde attualmente degradata e inutilizzata. Vogliamo continuare ad avere un ruolo centrale e attivo nella gestione dell’intera area di Montioni, sviluppando azioni sinergiche con gli altri comuni (Massa Marittima, Campiglia Marittima, Piombino e Suvereto) e in stretto contatto con la Regione Toscana».

«Con un investimento di quasi 40mila euro – chiarisce una nota dell’Ente – il Comune di Follonica intende così valorizzare il patrimonio agricolo-forestale del Parco di Montioni, promuoverne la conoscenza, ma anche renderlo maggiormente fruibile per quanti amano stare all’aria aperta e vivere il territorio in modo più diretto».

«La scelta di realizzare un punto di ristoro attrezzato in prossimità della porta del Parco di Follonica ha innanzitutto una valenza simbolica poiché foriera di un percorso di valorizzazione che in futuro potrà svilupparsi ulteriormente, partendo oggi proprio dall’ingresso dell’area naturalistica– sottolinea l’assessore al Parco di Montioni, Andrea Pecorini – si tratta di un progetto che sviluppa funzioni ricreative non ancora presenti nel nostro territorio, quelle di un’area verde attrezzata per momenti di convivialità e socializzazione. È, inoltre, facilmente raggiungibile dall’abitato e quindi potenzialmente adatta ad accogliere agevolmente le persone. Questa nuova declinazione dovrà rispettare chiaramente e categoricamente ciò che il Parco rappresenta per il nostro territorio, ossia un patrimonio storico, turistico e naturalistico di pregio»

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.