Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Urbanistica: Cinigiano procede verso il Piano strutturale intercomunale

Più informazioni su

GROSSETO – A Cinigiano il Consiglio comunale ha approvato l’avvio del procedimento per il Piano strutturale intercomunale tra i Comuni di Cinigiano, Civitella Paganico e Campagnatico (ai sensi degli articoli 17 e 31 della Legge regionale 65/2014 e dell’articolo 21 della disciplina del PIT/PPR).

Cinigiano sarà il Comune capofila secondo quanto previsto dalla convenzione tra i 3 Comuni.
“E’ un passo in avanti significativo – spiega il sindaco di Cinigiano, Romina Sani –che ci consente di presentare damanda alla Regione per ottenere il contributo regionale massimo di 60mila euro, finalizzato alla redazione del piano strutturale intercomunale. Parliamo di uno strumento importante per unificare la pianificazione territoriale in ambito sovracomunale, con obiettivi migliorativi rispetto agli strumenti urbanistici locali operativi.”
Il Piano strutturale intercomuinale fornisce il quadro di area vasta, unitario ma articolato nelle differenze dei contesti, per le politiche e i piani di settore, la convergenza delle politiche di spesa, la promozione di azioni, sostenute dalla perequazione terriotoriale. Il piano concilia permanenza dei valori paesaggistici e di sviluppo dei comparti produttivi e residenziali, la delocalizzazione di presenze incongrue, armonizza oneri ed onori dei territori uniti nella nuova pianificazione.
Gli obiettivi generali dei 3 Comuni sono:
–    per il sistema rurale:
1.    Valorizzazione del fiume Ombrone attraverso la realizzazione di un parco del fiume
2.    Analisi e ricerca di misure di sostegno delle aziende agricole, finalizzate ad integrare la produzione con attività correlate che potranno rivolgersi anche all’offerta turistica

–    per il sistema insediativo:
1.    Promuovere la rigenerazione dei centri storici per consentire l’innesco di nuove attività economiche

–    per il sistema insediativo riguardante le aree produttive:
1.    valorizzare i poli produttivi

–    per il sistema infrastrutturale
1.    Migliorare l’accessibilità di livello sovra comunale
2.    Promuovere e valorizzare i poli sportivi

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.