Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Quote rosa: inammissibile il ricorso del centrosinistra. «La giunta va avanti»

GROSSETO-  «Il Presidente della Repubblica ha giudicato inammissibile il ricorso dei consiglieri di minoranza del centrosinistra riguardo al presunto non rispetto delle quote rosa nella giunta da me guidata». A parlare è il sindaco di Grosseto Antonfrancesco Vivarelli Colonna.

«La notizia ha una doppia valenza: perché da una parte ci permette di continuare a lavorare in tranquillità, con rinnovata passione e dedizione, a tutti i progetti che stanno cambiando in meglio il volto della nostra Grosseto e la qualità della vita dei nostri concittadini».

«Dall’altra, ci dimostra quanto fosse infondata e pretestuosa l’azione del centrosinistra che siede sui banchi dell’opposizione in Consiglio comunale. Ogni volta che il centrosinistra cerca di contrastare questa Amministrazione per via giudiziaria e non politica, spreca costi enormi e tempo prezioso, sottratto al bene dei cittadini. Invece di confrontarsi sulle idee, invece di rassegnarsi al fatto di aver perso le elezioni, l’opposizione si dimena inutilmente nel tacciare l’amministrazione di agire nell’illegalità».

«Così non si rende certo un servizio ai cittadini: mi auguro che questa, ennesima pessima figura che il centrosinistra ha collezionato possa essere di lezione.  Ringraziando l’avvocato Marco Cutini per il prezioso e risolutivo supporto professionale, informo i grossetani che la mia squadra va avanti, con gli stessi uomini e le medesime donne, nel lavorare assiduamente per il bene della nostra bellissima città».

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.