Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Fermo della pesca: «Siamo contrari. Aumenta il consumo del pesce d’importazione»

GROSSETO – La Lega , attraverso il segretario provinciale Andrea Ulmi, ribadisce la propria posizione contraria al fermo pesca obbligatorio per l’intero mese di ottobre.

«Il provvedimento infatti – spiega Ulmi – aggraverà la situazione economica dell’intero comparto ittico, danneggiando i pescatori che dovranno forzatamente tenere ferme le imbarcazioni e vedrà aumentare il consumo di pesce di importazione durante questo periodo».

La Lega – conclude Ulmi – si dichiara solidale con i lavoratori del settore e preoccupata per le serie ripercussioni economiche causate da questo provvedimento. Mentre per l’Adriatico sono già state apportate delle modifiche, per il Tirreno centrale sono previsti, ma non immediati, nuovi regolamenti, che porteranno sollievo a questo problema, così ci riferiscono i vertici del governo».

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.