Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Un fulmine colpisce le pompe e il sottopasso si allaga. L’appello: «Non cercate di passare, è chiuso»

Più informazioni su

CAPALBIO – «Causa acqua ancora alta viene protratta la chiusura del sottopasso di Macchiatonda» a farlo sapere sui social è il sindaco, Luigi Bellumori, i cui appelli alla prudenza si susseguono dalla notte scorsa a causa del forte temporale che si è abbattuto su Capalbio.

Il sottopasso di Macchiatonda è inagibile da ieri «Lo svuotamento è stato rallentato dai danni causati da un fulmine alle pompe dell’impianto – annuncia Bellumori – Gli operai comunali ed una ditta specializzata stanno approntando anche un’ulteriore stazione di pompaggio anche in previsione di altro evento meteo previsto per questa sera».

«Però – tuona Bellumori – anche con le sbarre chiuse sulla carreggiata, i lampeggianti e gli avvisi, gli utenti della strada continuano a infilarsi nel sottopasso anche in pieno giorno, anche con macchine basse e poco adatte anche in bicicletta, moto e motorini. Non ci passate, oltre al danno si rischia di creare ulteriori disagi»

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.