Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Posta e timore disservizi: il sindaco incontra i vertici dell’azienda

Più informazioni su

GAVORRANO – Si è svolto un incontro tra il sindaco Andrea Biondi e i responsabili provinciali di Poste Italiane. Lo rende noto il primo cittadino in una nota.

«Insieme alla giunta comunale al completo – scrive Biondi- ho incontrato durante la scorsa settimana i responsabili della comunicazione e la responsabile della distribuzione della provincia di Grosseto, a seguito della mia richiesta d’incontro dopo il susseguirsi di voci insistenti che denunciavano un peggioramento del servizio di consegna postale nei territori del comune di Gavorrano e a seguito della centralizzazione dei servizi presso Follonica».

«I responsabili ci hanno rassicurato –spiega- che non vi saranno disservizi per gli utenti nella ricezione della posta, dato che la consegna sarà sempre garantita a giorni alterni, come attualmente già accade, e che la riorganizzazione riguarda solo la logistica territoriale e la turnistica del personale ma chiedo ai cittadini di sorvegliare e non esitare a segnalare all’amministrazione comunale eventuali disservizi futuri».

«Inoltre –conclude il sindaco- abbiamo chiesto quale futuro viene previsto per gli uffici postali presenti nel territorio comunale. Ci è stato garantito che al momento vi è la ferma volontà di mantenere e rafforzare tale presenza, dato che si tratta di presidi strategici per Poste Italiane, anche a seguito dell’arretramento della presenza di uffici bancari, potendo gli uffici postali offrire servizi sostitutivi».

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.