Inceneritore, Gente di Follonica: «Tempo scaduto: gli amministratori Pd devono agire»

FOLLONICA – «Nella seduta di mercoledì 12 settembre 2018, il Consiglio Regionale non ha discusso la mozione all’ordine del giorno riguardante il ritiro dell’autorizzazione alla riapertura dell’inceneritore di Scarlino, ennesima beffa per il territorio» a dirlo, in una nota, è Gente di Follonica.

«Vista l’importanza dell’argomento, per la salute e lo sviluppo del nostro territorio, visto anche il continuo posticipare la discussione da parte del gruppo PD in Regione – prosegue la nota – Gente di Follonica ritiene opportuno che venga dato un segnale forte da parte degli amministratori Pd locali, come peraltro già annunciato in conferenza stampa».

«Apprezziamo la posizione tenuta fino ad oggi dal Sindaco e dai rappresentati Pd in giunta, coerente con il programma elettorale – conclude Gente di Follonica – è tempo, però, di passare a fatti più concreti».

Commenti