Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Vicenda Sei Toscana: i Comuni vogliono costituirsi parte civile

GROSSETO – «Il rinvio a giudizio dei sei imputati delle inchieste su Sei Toscana e Sienambiente non è certo una sorpresa: è evidente che la magistratura ha ravvisato elementi sufficienti per procedere. Nel caso che i giudici riscontrassero oggettive responsabilità, sarà necessario ridefinire il sistema della governance sulle politiche ambientali nei nostri territori» a parlare sono i Comuni di Grosseto, Campagnatico, Isola del Giglio, Orbetello, Manciano e Pitigliano.

«Stiamo valutando l’ipotesi, come Comuni insieme all’Ato, di costituirci parte civile per tutelare gli interessi dei cittadini, rimanendo al fianco dei lavoratori di Sei Toscana e dell’indotto il cui impegno prezioso sul territorio deve essere tutelato e garantito. Attediamo quindi fiduciosi che la giustizia faccia il suo corso e che vengano definite, una volta per tutte, le responsabilità di una gestione che, comunque, ha già il nostro giudizio negativo».

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.