Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Trofeo Goffi, gli atleti del Nuoto Grosseto dettano legge in tutte le specialità

GROSSETO – Un fine settimana di gare con grandi soddisfazioni, trofei e medaglie per la Società Nuoto Grosseto. Nove atleti maremmani hanno partecipato alle tre gare del Trofeo Goffi organizzato dalla Nuoto Club Cagliari e inserito nel circuito Open water FIN Sardegna.

Il venerdì mattina, sette atleti del gruppo si sono tuffati nelle acque cristalline del golfo del Poetto per cimentarsi nella estenuante gran fondo di 20 km. Dopo aver sfidato un mare non sempre calmo, dopo aver resistito alla grande fatica di nuotare per circa cinque ore, confidando in una grande forza di volontà e nel profondo spirito di squadra, tutti e sette gli atleti sono giunti al traguardo. Risultato entusiasmante è stato quello della forte agonista Arianna Ferrari che, dopo una gara nuotata tutta a ritmo elevato , ha concluso la prova con un terzo posto assoluto e prima donna assoluta, fermando le lancette del cronometro a 4 ore e 11 minuti.

Tante sono state le soddisfazioni anche nel settore Master: in campo femminile Silvia Orrù è giunta prima donna Master e prima di categoria; Lucilla Mancini, ormai veterana delle gare di gran fondo, e Marina Piccinetti, alla sua prima esperienza sulla lunga distanza, sono giunte rispettivamente prima e seconda della categoria M50; in campo maschile il gradino più alto di categoria è stato raggiunto da Michele Tassi, mentre Giuseppe Bosco e Mario Corrias si sono piazzati al secondo e terzo posto della categoria M50.

Il sabato poi è stata la volta della gara di mezzofondo. Gli atleti grossetani sono partiti dalla spiaggia della bellissima Calamosca ed hanno percorso 4,2 km fino a raggiungere la spiaggia del Poetto e anche su questa distanza hanno dimostrato la loro grande capacità di tenere testa ad atleti di grande spicco. Ottimi i risultati di Arianna Ferrari, Silvia Orrù, Lucilla Mancini, Adalgisa Grotti, Luca Antonio Barbini, giunti tutti alla prima posizione di categoria portando così a casa la medaglia d’oro. Buona la prova anche di Mario Corrias, Giuseppe Bosco e Marco Sozzi. Infine la domenica i nuotatori grossetani si sono confrontati sulla terza ed ultima gara del trofeo sulla distanza di 7,2 Km appartenente al circuito di fondo, resa ancora più difficile dalle condizioni marine non favorevoli.

Nonostante ciò i bei risultati non sono mancati: l’oro di categoria è andato a Michele Tassi, l’argento a Silvia Orrù e ad Arianna Ferrari, il bonzo a Luca Antonio Barbini; Giuseppe Bosco si è dovuto accontentare di un quinto posto di categoria e Marco Sozzi dell’ottava posizione. Grande merito va ai nove nuotatori grossetani, ma specialmente ai tre che si sono cimentati in tutte e tre le distanze previste dal Trittico: Arianna Ferrari (che tra l’altro ha vinto tra le donne la combinata), Silvia Orrù e Giuseppe Bosco.

Nel frattempo, lontano dal mare di Sardegna, in Slovenia, un altro esponente della Nuoto Grosseto era impegnato ai Campionati Europei Master di nuoto in vasca ed in acque libere. Si tratta di Marco Urbani, detto il “cigno” per la sua particolare esultanza, che si è laureato Campione Europeo della categoria M30 sulle distanze dei 400m stile libero, strappando invece un bellissimo argento negli 800m sl battuto soltanto per 5 centesimi dal nuotatore del Nuoto Club Firenze Giovannini Lorenzo. Urbani conclude in bellezza questi European Championship 2018 conquistando due strepitose medaglie d’oro nelle gare open water che si sono svolte nelle fredde acque del lago Bled (Slovenia) sulle distanze di 3 e 5 km.

Infine sempre in questo weekend sui colli romani, nelle verdi acque del Lago di Nemi, l’agonista grossetano categoria ragazzi Massimo Morselli ha partecipato al 10° Trofeo Città di Nemi dove erano in programma per il circuito sprint due gare sulle distanze di un miglio e 2,5 km aggiudicandosi con un gran finale di gara ambedue le prove e portandosi così a casa due meritatissimi ori.

Si chiude così per la Società Nuoto Grosseto un weekend ricco di emozioni e sotto una pioggia di medaglie. Profondamente soddisfatti sono il presidente Valter Falzone e l’allenatore Alessandro Varani, per i prestigiosi risultati ottenuti da tutti gli atleti che danno ulteriore spinta a tutto il movimento natatorio grossetano.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.