Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Scuola, per qualcuno la campanella è già suonata: partito in città il primo liceo quadriennale

GROSSETO – Le lezioni del percorso quinquennale del Liceo Scientifico Scienze Applicate “V. Fossombroni” inizieranno il giorno 17 settembre come stabilito dalla Regione Toscana, mentre la prima campanella è già suonata per gli studenti che hanno scelto di frequentare il Liceo Scientifico Quadriennale “V. Fossombroni”.

“V. Fossombroni” è una delle 100 scuole in Italia a cui il Miur ha affidato la sperimentazione di un percorso di istruzione superiore della durata di 4 anni che permetta ai nostri studenti di entrare nel mondo dell’università e del lavoro un anno prima rispetto ai coetanei.

Nei giorni scorsi si è concluso anche il “Science Camp”, iniziativa organizzata dal Liceo Scientifico delle Scienze Applicate “V. Fossombroni” svolta presso la sede dell’istituto in via Sicilia, 45. Ormai giunto alla terza edizione, il Camp e’ un consolidato progetto di orientamento rivolto agli studenti delle classi seconda e terza delle scuole secondarie di I grado, che ha la caratteristica di offrire agli alunni la possibilità di confrontarsi principalmente con le materie scientifiche attraverso laboratori di Fisica, Matematica, Chimica, Biologia, Scienze della Terra, Informatica, Robotica, ma anche volto a far conoscere le peculiarità del Liceo Scientifico “V. Fossombroni” come il potenziamento della lingua inglese, la presenza di una seconda lingua straniera e lo studio del diritto e dell’economia politica che rendono tale percorso in linea con i licei europei.

Durante la settimana i ragazzi hanno partecipato attivamente all’uscita didattica al parco minerario San Silvestro con la visita guidata della Grotta Lanzi e presso il parco delle Biancane a Monterotondo e Sasso Pisano. L’iniziativa ha ottenuto un ottimo successo tra i partecipanti che si sono dimostrati interessati e coinvolti nelle varie attività e che hanno affermato di essersi divertiti apprendendo nuovi argomenti ed approfondendone altri.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.