Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Torna “Storie di Alternanza”, il premio per le più belle esperienze scuola/lavoro. Ecco come partecipare

GROSSETO – «E’ stato pubblicato sul sito della Camera di Commercio della Maremma e del Tirreno il Regolamento per partecipare alla 2^ edizione del Premio “Storie di Alternanza”» a farlo sapere una nota della stessa Camera di Commercio.

Il Premio è stato istituito da Unioncamere e la Camera di Commercio della Maremma e del Tirreno ha aderito già dallo scorso anno scolastico: un’edizione che ha visto la partecipazione di diverse scuole del territorio livornese e maremmano, con un bel terzo posto a livello nazionale dell’ISIS Carducci Volta Pacinotti di Piombino.

L’iniziativa premia, sia a livello locale che a livello nazionale, i migliori racconti audiovisivi dei progetti di alternanza scuola-lavoro ideati, elaborati e realizzati dagli studenti e dai tutor degli Istituti scolastici italiani di secondo grado e punta a far crescere la consapevolezza di quanto le esperienze di lavoro vissute durante il percorso scolastico possano essere importanti e significative per gli studenti.

Il premio prevede due livelli di partecipazione: il primo locale, promosso e gestito dalla Camera di Commercio, che si conclude con una cerimonia ufficiale di premiazione e consegna degli attestati; il secondo nazionale, cui si accede solo se si supera la selezione locale, gestito da Unioncamere. Agli Istituti scolastici vincitori della fase nazionale verrà riconosciuto un Premio oltre che una targa e un attestato. L’ammontare complessivo dei premi, che potranno essere differenziati tra i vincitori secondo la posizione occupata nella graduatoria, è di 5.000 euro.

Chi può partecipare
Il Premio è diviso in due sezioni: Licei e Istituti Tecnici Professionali delle province di Grosseto e Livorno.

Come si partecipa
Novità di questa edizione è la presentazione della domanda solo ed esclusivamente on-line, accedendo alla piattaforma www.storiedialternanza.it. L’Istituto scolastico, effettuato l’accesso, deve procedere alla registrazione e quindi al caricamento dei progetti.

Scadenza
Si possono presentare candidature per questa prima sessione fino al 19 ottobre 2018. E’ già prevista un’ulteriore sessione del Premio nel I semestre del 2019: presentazione domande dal 1° febbraio – 12 aprile 2019.
Regolamento di partecipazione e modulistica sul sito Cciaa.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.