Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Successo per il Savoia Cavalleria al Game fair

BRACCAGNI – Anche il Savoia cavalleria ha preso parte alla 29esima edizione del Game Fair, conclusasi il 9 settembre presso il polo fieristico di Grosseto. Si tratta del più importante evento in Italia dedicato alla caccia, al tiro sportivo e alla vita all’aria aperta, che ogni anno richiama migliaia di appassionati nella cornice della Maremma Toscana. 

Il reggimento “Savoia Cavalleria” (3°) anche quest’anno ha accolto positivamente l’invito del Comitato organizzatore a partecipare alla manifestazione. La manifestazione, molto conosciuta sul territorio nazionale, vede la partecipazione tra l’altro delle più importanti aziende di armi italiane e non solo. Numerosissima l’affluenza dei visitatori allo stand dove i cavalieri paracadutisti di “Savoia” hanno illustrato veicoli, armi e materiali in uso al reggimento. Uomini, donne e bambini di ogni età hanno fatto tappa presso l’area dedicata all’Esercito, dove hanno potuto indossare realmente un paracadute e visitare l’interno di una blindo armata “Centauro” e toccato con mano il veicolo tattico “Lince”. Quest’anno, un contributo ulteriore è giunto dalla Brigata paracadutisti “Folgore”, che ha inserito, durante il sabato, una dimostrazione pratica del metodo di combattimento militare (MCM). 

Gli istruttori del 187° reggimento paracadutisti, insieme ad altri elementi giunti dagli altri reparti della Brigata, hanno illustrato, ad un folto e interessato pubblico, questo sistema di combattimento a distanza ravvicinata che risponde alle peculiari esigenze operative militari e che dal 2014 è diventato ufficialmente il sistema di combattimento corpo a corpo della Forza Armata.

Nella conferenza stampa di apertura gli organizzatori e le autorità locali «hanno sottolineato più volte l’importanza della presenza dell’Esercito, “in quanto espressione sana delle professionalità del Paese e che grazie ai suoi uomini e donne, riesce a conferire un valore aggiunto alla manifestazione”».

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.