Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Piante infestanti: al via i lavori di pulizia della rupe, intervento per 50mila euro

PITIGLIANO – «Tra due settimane inizierà la ripulitura della rupe su cui si erge il centro abitato di Pitigliano» ad annunciarlo il Comune in una nota.

«Saranno rimosse – spiega la nota – tutte le piante infestanti che coprono la parete tufacea della scarpata e ne deturpano la bellezza. I lavori, per un investimento complessivo di 50mila euro, sono stati affidati, tramite gara, a una ditta locale. L’intervento è stato suddiviso in 4 zone: il lato nord sotto al Palazzo comunale; il lato sud del centro storico; la zona di via Santa Chiara, via Ciacci e via unità d’Italia; infine le mura sotto al cimitero ebraico».

«Lo sperone roccioso su cui si erge Pitigliano si è formato grazie all’azione dei torrenti Lente, Prochio e Meleta – prosegue la nota – che incidendo profondamente il basamento tufaceo hanno originato una sorta di fortezza naturale, in cui le mura sono costituite dalle stesse ripide scarpate dello sperone».

«Rovi e rampicanti – spiega il sindaco Giovanni Gentili – negli anni si sono impossessati della scarpata, soprattutto in alcuni tratti, crescendo liberamente in modo disordinato e confuso, andando così a ridurre anche l’effetto scenografico dell’illuminazione notturna».

«Con questa operazione di bonifica – conclude il sindaco – saranno liberati dal groviglio della vegetazione i faretti ai piedi della rupe che torneranno così a svolgere al meglio la loro funzione. Una volta ripulita, la parete di tufo acquisterà un aspetto più curato. E di notte, sarà perfettamente illuminata»

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.