Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Grosseto: Miano non ha dubbi “Ripartiamo dal secondo tempo di Piombino”

GROSSETO – “Dobbiamo ripartire dal secondo tempo disputato con il Piombino e farci trovare subito pronti”. L’allenatore del Grifone, Sebastiano Miano, non ha dubbi. La squadra ha bisogno di tempo per essere al top ma è importante ripartire da quanto di buono visto nel secondo tempo di Piombino. “In settimana ho visto una squadra molto motivata. I ragazzi si sono allenati bene e stanno cercando la forma migliore. Ho visto già l’atteggiamento giusto, la giusta cattiveria che ci serve per far bene in questo campionato. Abbiamo giocatori importanti in ogni reparto, anche se al momento quello che mi preoccupa di più è il centrocampo visto che siamo in emergenza”.

La formazione

Tutti convocati per la trasferta di Ponte Buggianese, meno gli infortunati Luci, Fratini e Del Nero. Convocato anche Zagaglioni, nonostante gli acciacchi. Se in difesa e a centrocampo non sembrano esserci grandi dubbi sui possibili titolari, con gli stessi giocatori visti nel primo tempo contro la Juniores ad eccezione di Luci, a tenere banco sono le scelte per il tridente offensivo. “In avanti abbiamo sei giocatori molto importanti – continua Miano – e scegliere non è facile. Sono sicuro che chiunque andrà in campo darà il massimo. Ancora ho qualche dubbio, ma come dico sempre la notte porterà consiglio”.

L’avversario

Non ci sono partite semplici all’esordio. Ma quella contro il Ponte Buggianese nasconde un’insidia in più anche per la freschezza atletica della compagine pistoiese. Nonostante la sconfitta per 3-2 in casa del Montecatini, i ragazzi di mister Scintu hanno disputato una buonissima gara e si dimostrano squadra ostica soprattutto tra le mura amiche. “E’ una squadra giovane che corre tanto – ha spiegato Miano – e noi dovremo essere bravi a cominciare subito bene. Domenica scorsa abbiamo visto la loro gara: sono una formazione che parte subito forte nel primo tempo. Non possiamo farci trovare impreparati”. E proprio la partenza sarà il primo vero esame del Grosseto, che vuole dare subito un segnale positivo in questo campionato di Eccellenza.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.