Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Salvataggio in acqua: al via i corsi di addestramento per cani e padroni

FOLLONICA – La sezione follonichese della Società Nazionale di Salvamento darà inizio, a partire da Ottobre, al nuovo corso di preparazione per Unità Cinofila da Salvataggio.

«La nostra è l’unica organizzazione iscritta alla Protezione Civile della Provincia di Grosseto abilitata al rilascio diretto di brevetti operativi – dice la SNS in una nota – lo scopo del corso è quello di certificare la completa preparazione della coppia conduttore/cane, Unità cinofila da salvataggio, a svolgere compiti operativi di salvataggio in acqua, che potranno essere effettuati presso strutture pubbliche o private (guardia costiera, stabilimenti balneari, spiagge libere, attività di supporto a manifestazioni in acqua come regate, gare di nuoto etc). Il conduttore del cane conseguirà un brevetto rilasciato dalla Direzione Nazionale della dalla Società Nazionale di Salvamento che ne certificherà la validità».

«Una volta che sarà conseguito il brevetto di unità cinofila SNS – aggiunge la nota – si potrà richiedere alla SNS Follonica di potersi iscrivere come volontario di Protezione Civile e prendere parte sia all’attività operativa sia a specifici percorsi formativi e di aggiornamento (utilizzo attrezzature in dotazione alla protezione civile, abilitazione all’utilizzo del defibrillatore, etc.)»

«Chi invece non volesse iscriversi come volontario di Protezione Civile – conclude la nota – potrà scegliere di svolgere il servizio di Unità Cinofila da Salvataggio autonomamente in ottemperanza alle vigenti leggi in materia di soccorso in mare».
Per informazioni è possibile contattare i responsabili del corso tramite la mail a.semplici@gmail.com oppure telefonicamente al 347 3531248

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.