Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Grosseto: 4-0 alla Juniores nella partitella del giovedì. Doppietta di Molinari e Boccardi

GROSSETO – Sgambatella positiva per il Grosseto che batte 4-0 la Juniores nella partitella infrasettimanale del giovedì. Doppietta per Molinari e Boccardi, bene anche Pierangioli come esterno di destra. Assente Pirone, in permesso, mister Miano si affida al solito modulo 433 per avere qualche risposta in più dai suoi, con Nunziatini tra i pali, Sabatini, Ciolli, Gorelli e Pizzuto in difesa, Raito, Cretella e Luci a centrocampo e Boccardi, Molinari e Pierangioli a comporre il tridente offensivo. Ed è proprio l’ex Colligiana che dopo 20’ va sul fondo e mette in mezzo un buon pallone per Molinari, che conclude a rete per l’1-0. Cinque minuti dopo ancora Pierangioli in bella mostra: ruba un pallone a centrocampo, dribbla e parte come un razzo verso l’area avversaria dove viene messo a terra dal portiere. Dal dischetto è Boccardi a raddoppiare. Alla mezz’ora arriva il terzo gol, ancora una volta a firma di Molinari dopo una conclusione sotto porta di Boccardi.

Nella ripresa entrano Polidori, Cantore, Camilli e Andreotti, e il modulo si trasforma in un 442 che diventa in fase offensiva un 424 grazie all’avanzamento dei due centrocampisti esterni. Arriva anche il quarto gol, a firma di Filippo Boccardi, mentre da apprezzare sono i movimenti e la solita generosità del nuovo acquisto Camilli: un jolly prezioso per lo scacchiere biancorosso sia a centrocampo che in attacco. Nel finale di gara c’è tempo anche per apprezzare una bella azione del giovane attaccante Patrick Villani, in campo con la maglia della Juniores.

Indicazioni importanti per Miano che adesso dovrà cominciare a comporre l’undici titolare in vista della prima di campionato con il Ponte Buggianese di domenica prossima.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.