Bonus libri per i figli di chi lavora nel turismo: ecco chi può usufruirne e come

GROSSETO – L’Ente Bilaterale Turismo Toscano comunica che è attivo all’interno del progetto “welfare” il bonus libri rivolto a tutti i lavoratori, anche stagionali, di aziende del settore turistico/ricettivo versanti all’E.B.T.T che hanno figli che frequentano le scuole medie e superiore.

«E’ previsto per l’acquisto di libri nuovi o usati un sussidio del 50% del costo complessivo fino a un massimo di 100 euro – fa sapere L’Ente bilaterale in una nota – per richiedere il bonus libri è necessario compilare i modelli scaricabili sul sito www.welfare.ebtt.it o presso il Centro Servizio di Grosseto in Via Monte Cengio 13 a Grosseto, allegare copia busta paga e l’elenco dei libri redatto dalla scuola presentarsi presso il Centro Servizio di Grosseto o presso una sede di Filcams Cgil, Fisascat Cisl e Uiltucs Uil con la copia dello scontrino di acquisto ; in caso di librerie convenzionate (sempre consultabili nel sito www.welfare.ebtt.it) recarsi presso il Centro Servizio di Grosseto per ottenere il visto e lo sconto direttamente dalla libreria».

Commenti