Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Raccolta fondi per i gatti di Isola del Giglio: al via il progetto di sterilizzazione e cura

Più informazioni su

ISOLA DEL GIGLIO – Prosegue la raccolta fondi dell’Ugda (Ufficio garante diritti animali) per la colonia felina di Isola del Giglio. I fondi serviranno per sterilizzare e curare gli animali. «La dottoressa Franca Ciani si è resa disponibile a prestare le prime cure – affermano dal gruppo animalista -. Al di là dei torti e delle ragioni, questo evento nasce solo e unicamente per aiutare i gatti dell’isola del Giglio che non appaiono nelle condizioni di benessere e sussistenza previsti dalla legge nazionale. Abbiamo bisogno del vostro aiuto per raccogliere fondi per le prime cure veterinarie che verranno prestate dalla dottoressa Franca Ciani. Per la raccolta di pappe vi faremo sapere non appena avremo risposte di disponibilità a riceverle».

Una delle volontarie precisa in una nota su Facebook «chiederemo formale appuntamento al sindaco per verificare la sua disponibilità ad allestire una saletta per le visite dei gatti. Su autorizzazione, sempre del sindaco e della Asl, la dottoressa Ciani si è resa disponibile a sterilizzarne un notevole numero fermandosi sull’isola alcuni giorni. Ovviamente ci saranno anche le spese di anestesia, fili di sutura e farmarci. Qualora i permessi per sterilizzare venissero negati, potremo comunque procedere alla visita e alle prime cure sanitarie degli animali. Cerchiamo anche persone disponibili a recarsi periodicamente al Giglio per portare aiuto e accudire i gatti».

A questo LINK le informazioni per la raccolta fondi

A questo LINK informazioni sull’attività dell’associazione e il progetto delle volontarie per la colonia felina di Isola del Giglio

 

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.