Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Paese sempre più cardioprotetto: nuovo defibrillatore donato al Comune. Ecco dov’è

MASSA MARITTIMA – C’è un nuovo defibrillatore accanto alla Farmacia Comunale, l’apparecchio è stato donato dal Grande Oriente d’Italia al Comune.

«E’ stato inaugurato ieri pomeriggio il nuovo defibrillatore situato accanto alla Farmacia Comunale – a farlo sapere è l’amministrazione in una nota – si tratta di un apparecchio donato dal Grande Oriente d’Italia al Comune, per cui è stata scelta una posizione centrale rispetto alla parte alta della città; una zona molto frequentata vista la vicinanza con le scuole, il parco giochi, il supermercato e altre attività commerciali».

A togliere i sigilli dall’apparecchio c’erano il Sindaco Marcello Giuntini, il Gran Maestro Stefano Bisi, il presidente della Multiservizi srl Renato Vanni e alcuni rappresentanti del GOI e cittadini. Giuntini ha ringraziato parlando dell’importanza di una riscoperta sempre più ampia del valore dell’umanità intesa come attenzione agli altri, dopodiché è stato illustrato il funzionamento dell’apparecchio di emergenza.

Al momento dell’utilizzo lo strumento dà indicazioni su come procedere e non si attiva nel caso in cui non riconosca anomalie nel battito. A Massa Marittima ci sono ad oggi diversi defibrillatori. Un medico del Dipartimento Emergenza Urgenza intervenuto nel corso dell’inaugurazione ha spiegato che esiste un app della Regione Toscana e un sito che illustrano il progetto iCuore. Quest’ultimo permette di visualizzare il posizionamento dei defibrillatori in ogni centro abitato.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.