Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Acquedotto: «Disservizi che danneggiano imprese e cittadini. Saranno rimborsati?»

ROCCASTRADA – «Anche quest’anno sono state decine le interruzioni di acqua per rotture delle tubazioni che hanno causato disagi a cittadini e aziende nel Comune» a dirlo il Comitato Insieme per Roccastrada che in merito presenta al sindaco un’interrogazione.

«I cittadini – dice il comitato – ci chiedono come mai il Fiora invece di intervenire giornalmente per “rattoppare alla meglio” una rete idrica oramai obsoleta e colabrodo, con continue spese straordinarie, non investe una volta per tutte nella sostituzione della rete idrica esistente. Considerato il costo esoso delle bollette erogate da acquedotto del Fiora, a fronte di continui disservizi e considerato che il comune di Roccastrada partecipa ad Acquedotto del Fiora, chiediamo cosa ha fatto e cosa intenda fare per far cessare definitivamente il continuo disservizio».

«Chiediamo – prosegue il comitato – se ritiene opportuno intervenire per fare esonerare dalle bollette i cittadini o le imprese che, oltre al disagio, hanno subito perdite economiche per non poter svolgere la propria attività o avere subito danni a macchinari causa la interruzione del flusso idrico fino al recupero totale del danno subito e se il comune intenda procedere nel chiedere, tramite comunicazione pubblica alla popolazione interessata, di far pervenire all’Ente il giustificativo sul danno subito per procedere a un rimborso bonario o coatto».

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.