Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Oltre 100 binomi al via al Casalone che torna a vivere grazie alle gare internazionali Endurance

Più informazioni su

GROSSETO – L’Ippodromo del Casalone di Grosseto, chiuso dopo un secolo di attività, è tornato a vivere grazie alle gare internazionali e nazionali organizzate dal Generali Endurance asd. «Una manifestazione che ha ottenuto un grande successo con più di 100 binomi al via, tra cui anche alcuni bambini sui pony – affermano gli organizzatori -. Gli anelli di gara sono stati tre ed hanno attraversato i terreni lungo l’argine del Fiume Ombrone fino a toccare Torre trappola all’interno del Parco della Maremma».

Risultati:

Nella CEI2** 120 KM ha stravinto l’amazzone Carolina Tavassoli Asli con il grande Pallas . L’amazzone umbra sabato prossimo partirà per Tyron dove parteciperà ai WEG insieme agli altri binomi che rappresenteranno l’Italia.
Nella CEI2YJ** 120 km ha vinto alla grande Filippo Cingolani con Cold Ayre .Anche lui come Carolina Tavassoli Asli appartenente alla squadra Umbra di Italia Endurance asd .
Nella CEI1* successo del cavaliere sardo Francesco Galantino.

Domenica si è disputata anche la finale del Campionato interregionale Abruzzo Lazio Toscana Umbria che è stato vinto per quanto riguarda la massima categoria CEN B 90 KM dal cavaliere toscano Alessandro Generali con il suo grande Araf.
Il campionato regionale ha visto rientrare sulla pista del Casalone, nella categoria non agonisti, Erik Fumi il famoso fantino che per colpa di un brutto incidente avvenuto all’ippodromo di Livorno nel 2011 ha avuto uno stop forzato a causa delle gravi lesioni riportate, ma la passione per il cavallo è talmente forte che è riuscito a risalire in sella e ha partecipato alla 30 km piazzandosi al 2° posto.

Ecco gli altri risultati.
Debuttanti: 1 posto Cristian Meattini cavaliere toscano con Tessiu De Iloi, 2 posto Beatrice Magri amazzone lombarda con Vangogh, 3 posto Giovanna Valsecchi con Matris.
Cen A: 1 posto Marina Roghi con Nihal, 2 Marco Cappetti con Urlo, 3 posto Gioia Boddi con Suad.
Cen B 90 Km: 1 Claudia Cantoni con Bongo Bingo, 2 Alessandro Generali con Araf, 3 Elisa Materazzi amazzone umbra.
«Una grande giornata di endurance che ha riportato il bellissimo Ippodromo del Casalone a rivivere grazie al Generali Endurance che si conferma essere un ottimo organizzatore di gare anche di livello internazionale».

Soddisfazione anche da parte del «Comitato Fise Toscano che da tempo opera per sostenere e rilanciare questa disciplina». Alle premiazioni presente il presidente Massimo Petaccia, che si è «complimentato con tutti i cavalieri e con gli organizzatori per l’ottima riuscita della manifestazione».

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.