Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Collegio dei Periti agrari: eletto il Consiglio, Mirko Cinelli è il nuovo presidente

Più informazioni su

GROSSETO – Si è rinnovato il Consiglio del Collegio dei Periti Agrari di Grosseto per il quadriennio 2018-2022, che vede in veste di nuovo Presidente Mirko Cinelli.

Il nuovo consiglio si è insediato il 25 luglio e, oltre a Cinelli, sono stati nominati Vice-Presidente Roberto Galloni, Segretario Alessandro Tincani, Tesoriere Valentina Berni e  i Consiglieri Vincenza Folgheretti, Amedeo Simoni e Nico Barzagli.

«Il nuovo Consiglio – si legge nella nota del neo presidente – ringrazia i colleghi che hanno dimostrato la loro fiducia ed il loro apprezzamento; un ringraziamento va inoltre ai colleghi che si sono messi a disposizione della categoria nell’ultimo quadriennio: Stefano Pacini, Barbara Rusci, Piero Corridori, Claudio Venturi e, con particolare riconoscenza, al Presidente uscente Claudio Capitani che rappresenta un alto esempio da seguire».

«Tanti  colleghi, iscritti al nostro Albo sono impegnati a fornire la loro professionalità e le loro conoscenze tecniche alle imprese agricole e agroalimentari e non solo; per questo tra gli obiettivi che il Consiglio si è impegnato a raggiungere c’è la tutela dell’immagine di una categoria che esiste nel nostro territorio da quasi 90 anni».

«Le sfide che i Periti Agrari dovranno affrontare e tentare di risolvere in un futuro non troppo lontano sono molteplici: un’agricoltura costantemente in evoluzione e ricca di cambiamenti; l’esigenza di una crescente sicurezza e qualità degli alimenti; l’inesorabile avanzata della macchina burocratica e dei tecnicismi; la necessità di una razionale pianificazione, gestione e tutela di territori sempre più fragili e la tutela della biodiversità e dell’ambiente naturale, sono solo alcuni esempi. Come è sempre avvenuto nel tempo, e come indubbiamente avverrà d’ora in avanti, i Periti Agrari hanno dimostrato di essere  resilienti e adattabili ai cambiamenti; caratteristiche fondamentali per affrontare quanto ci riserverà il futuro».

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.