Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Liberamente Massoneria 2018: appuntamento a Massa

Più informazioni su

MASSA MARITTIMA – La manifestazione Liberamente Massoneria 2018, organizzata dal Grande Oriente d’Italia in collaborazione con il Collegio della Toscana, si terrà il 31 agosto e il primo settembre a Massa Marittima. Il 31 alle 16,30 nella Sala ex Consiglio Comunale (in Borgo) alla presenza del Sindaco Marcello Giuntini e del Gran Maestro Stefano Bisi, verrà inaugurata la mostra, che ha ispirato il volume, e che resterà aperta al pubblico per una settimana. Del catalogo invece si parlerà il giorno successivo, stessa location, a partire delle 15 con Dino Fioravanti del Servizio Biblioteca del Grande Oriente d’Italia e lo storico Santi Fedele.

“Chi leggerà questo meritevole e prezioso catalogo – continua nella sua prefazione il Gran Maestro – potrà rendersi conto di quanto la Libera Muratoria sia stata temuta e demonizzata al fine di sottometterla o piegarla ai voleri di chi vuole esercitare il controllo sulle masse. E, tante volte, come nel 1925, è accaduto che sia stata la prima ad essere colpita e abbia fatto da apripista ad altre categorie da eliminare… È difatti – aggiunge Bisi – nella logica di ogni regime autoritario considerare inammissibile l’esistenza di qualsiasi forma di libero associazionismo che sfugga al suo controllo onnicomprensivo e totalizzante. A maggior ragione se si tratta di una loggia massonica, palestra di ricerca, di riflessione e di confronto critico.”

Nella due giorni organizzata a Massa sono previsti importanti eventi culturali. Venerdì 31 agosto alle 15,30, prima del taglio del nastro della mostra del Servizio Biblioteca, ci sarà la cerimonia di donazione alla Farmacia Comunale da parte delle logge di Massa Marittima di un defibrillatore. Seguirà alle 17,30 sempre nella Sala ex Consiglio Comunale una conferenza dedicata al “Rapporto Uomo-Natura: filosofia, ricerca, spiritualità e madre Terra per una nuova coscienza”. Introdurrà e modererà il giornalista e saggista Gianmichele Galassi. Parteciperanno Francesco Coniglione (Università di Catania), Primo Micarelli (Ricercatore), Francesco Borgognoni, presidente del Collegio della Toscana.

Le conclusioni saranno affidate al Gran Maestro. Sabato primo settembre, nel pomeriggio a partire dalle ore 15 dopo il Catalogo della mostra “Attacco alla democrazia, attacco alla Massoneria”, si parlerà del libro di Marco Valeri “A testa alta verso l’Oriente eterno. Liberi muratori nella Resistenza Romana”; del saggio “Allende massone. Il punto di vista di un profano” di Juan G. Rocha; dei volumi “ Libera Muratoria 1717-2017: tre secoli di grandi idee ed innovazioni per il bene dell’Umanità” di Galassi e “ La Massoneria nella Rete: La Libera Muratoria e la comunicazione online”, Atti del Collegio Circoscrizionale toscano. Alle 18 l’ormai tradizionale talk show al Palazzo dell’Abbondanza, introdotto dai saluti del Sindaco Giuntini. L’argomento questa volta sarà “L’iniziazione massonica come viatico per un rapporto equilibrato con gli altri esseri viventi e la Natura”. Parteciperanno come ospiti il Gran Maestro Bisi, il presidente del Collegio Borgognoni e Galassi, il giornalista Angelo di Rosa si occuperà di condurre l’evento.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.