Cerca di sfuggire al posto di blocco: l’auto è piena di merce contraffatta

GROSSETO – Ha tenato di invertire il senso di marcia per evitare il posto di blocco, ma la Guardia di finanza è riuscita ugualmente a fermarlo. L’uomo, extracomunitario, già noto alle forze dell’ordine, aveva l’auto piena di capi d’abbigliamento contraffatti quando è stato fermato al Casotto Pescatori, tra Grosseto e Marina.

Dall’auto il controllo si è esteso ad un magazzino in uso all’uomo. All’interno sono stati trovati altri capi contaffatti.

300 i capi di abbigliamento sequestrati dagli uomini della Fiamme gialle. Tra questi Moncler, Colmar, K-Way, Stone Island, Louis Vuitton. L’uomo, di nazionalità senegalese, era stato già espulso dall’Italia. Gli uomini della Finanza lo hanno dunque accompagnato al centro di identificazione ed espulsione di Potenza.

Commenti