Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Incendio all’Argentario, il sindaco: «Grazie a tutti quelli che sono stati impeganti»

Più informazioni su

MONTE ARGENTARIO – Il sindaco di Monte Argentario Francesco Borghini ringrazia tutti coloro che sono stati impegnati nello spegnimento dell’incendio che è divampato ieri pomeriggio in località Argentiera a Porto S.Stefano e che ha interessato una vasta area, circa 10 ettari di bosco e vegetazione.

Gratitudine e apprezzamento ha espresso il primo cittadino questa mattina dopo aver visionato la zona e controllato le operazioni in costante coordinamento con tutte le forze in azione, intorno alle otto ha autorizzato il rientro nelle proprie abitazioni per le circa 50 persone, di cui 17 stranieri, fatti evacuare ieri. Sul posto è attualmente presente un presidio di Vigili del Fuoco, Protezione Civile a antincendio boschivo.

Il mio plauso – ha detto Borghini – a tutti coloro presenti sul fronte del fuoco che si sono adoperati per sedare le fiamme e che per tutta la notte hanno lavorato per evitare che l’incendio raggiungesse le abitazioni. Voglio dunque ringraziare gli uomini e i responsabili dei Vigili del Fuoco, la sala operativa e gli uomini della protezione civile di Grosseto, i Vigili Urbani di Monte Argentario, i volontari de La Racchetta, per l’intervento importante e tempestivo compiuto. Ho inoltre il dovere di ringraziare il consigliere comunale Michele Vaiani, delegato alla protezione civile, il servizio di protezione civile comunale guidato dall’ arch. Marco Pareti, le dirigenti Escardi e Casalini presenti fino a tarda notte presso il punto di accoglienza allestito per gli sfollati, Roberto Verdile che ha tempestivamente aperto e reso accogliente il palazzetto dello sport del Pispino, grazie anche a Domenico Solari per il supporto offerto ai Vigili del Fuoco ed alla Confraternita di Misericordia per l’assistenza agli sfollati in palestra. Infine, grazie a Ettore Moriani,al bar Giulia,al bar del tennis, al supermercato Simply-Barracuda e alla pizzeria Pizza & Core abbiamo potuto assicurare il rifocillamento delle squadre che operavano sul luogo dell’incendio e delle persone alloggiate all’interno del palazzetto”

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.