Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Truffa on line: paga la casa delle vacanze ma la trova occupata. Un uomo denunciato

MARINA DI GROSSETO – I Carabinieri della stazione di Marina di Grosseto hanno denunciato per truffa un uomo di 49 anni residente a Napoli che, a quanto emerge dalle indagini dell’Arma, aveva messo un annuncio per una casa vacanze inesistente nella località maremmana, intascandosi la caparra.

«I Carabinieri della Stazione di Marina di Grosseto – dice una nota dell’Arma – all’esito di un’attività investigativa scaturita dalla denuncia presentata da un uomo, hanno deferito in stato di libertà per il reato di truffa un uomo di 49 anni residente a Napoli».

Le indagini svolte dai Carabinieri hanno permesso di accertare che l’uomo, già noto alle forze dell’ordine per reati simili, pubblicando un annuncio su un noto sito internet, si era fatto consegnare la somma di 300 euro a titolo di caparra per l’affitto di un’abitazione a Marina di Grosseto, risultata poi regolarmente abitata dai proprietari e mai proposta per locazione.

«Nello scorso mese di maggio – prosegue la nota – i Carabinieri della Stazione di Castiglione della Pescaia avevano svolto un’analoga attività investigativa, che aveva portato al deferimento in stato di libertà di tre soggetti residenti in provincia di Napoli, responsabili dei reati di truffa e riciclaggio. Nell’occasione erano stati scoperti gli autori di 9 truffe e, al contempo, era stato ricostruito il flusso del denaro versato come caparra che una volta accreditato su un conto corrente veniva riversato, mediante bonifici con false causali e prelievi bancomat, su altri conti correnti intestati a soggetti coinvolti nell’attività criminosa».

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.