Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Borse griffate Prada e libri: sequestro della Polizia municipale sulla spiaggia

GROSSETO – Nuova operazione sulla spiaggia di Marina di Grosseto, dove ieri, la Polizia municipale, ha sequestrato alcune decine di borse griffate Prada e altri marchi noti.

Contemporaneamente, sempre nell’ambito dello stesso sopralluogo, è stato fermato e condotto in Questura uno stranieri che vendeva merce – in questo caso principalmente libri e altri oggetti – sulle spiagge di Marina di Grosseto: non era in possesso dei permessi necessari a restare sul territorio italiano e si sono quindi avviate le procedure per l’espulsione dal Paese.

“Continuano senza sosta i controlli sul litorale grossetano – dice il sindaco di Grosseto Antonfrancesco Vivarelli Colonna -: l’azione della Polizia municipale, viene portata avanti con determinazione dai nostri agenti e continueremo così fino alla fine della stagione, come annunciato in primavera e come stabilito assieme al comandante Felice Carullo”.

sequestro

“L’operazione rientra nell’intensificazione dei controlli sulle frazioni balneari nel periodo estivo – spiega l’assessore alla Polizia municipale Fausto Turbanti -: è questo un esempio dell’attività che stiamo svolgendo ormai da settimane sia sulla spiaggia sia nelle vicine pinete. Oltre al nucleo che si occupa di sicurezza ci sono gli agenti che perlustrano il litorale, la pattuglia in orario serale-notturno nel fine settimana e quella che si divide tra capoluogo e frazioni in orario notturno tutta la settimana. Infine, recente novità, le telecamere di video-sorveglianza”.

Antonfrancesco Vivarelli Colonna fa anche un bilancio dell’attività della prima parte di agosto: sono stati portati a termine 36 sequestri amministrativi di merce appartenente ad ignoti (per la precisione 4.657 pezzi), 16 nei confronti di venditori identificati e sanzionati (2.133 pezzi), 5 sequestri penali (68 pezzi), oltre al decreto di espulsione emesso ieri.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.