Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Volare sul Barone Rosso è possibile ma solo per oggi. Il celebre aereo è in Maremma

Più informazioni su

SCARLINO – Il Barone Rosso è atterrato in Maremma e per tutta la giornata di oggi, fino a sera, sarà possibile osservarlo da vicino, insieme a numerosi altri aerei storici, presso l’aviosuperficie di Scarlino. Sarà anche possibile fare un volo sul golfo di Punt’Ala e Follonica.

Il velivolo appartiene alla Fondazione Jonathan Collection di Nervesa della Battaglia (TV). L’unica replica volante in Italia del Fokker Dr.I riproduce il velivolo utilizzato dal “Barone Rosso”, Manfred Von Richthofen, sul fronte occidentale. Ci volava “Le diable rouge”, l’asso degli assi, rispettato e temuto dagli avversari, con ben 80 vittorie aeree accreditate, prima di essere abbattuto sul suo triplano rosso il 21 aprile 2018, non da un altro aeroplano ma da un proiettile sparato dalle trincee, mentre sorvolava a bassa quota la terra di nessuno.

Accompagna il triplano del Barone Rosso un originale De Havilland DH.82 “Tiger Moth” inglese dei primi anni 40, il velivolo che la Royal Air Force britannica utilizzava per addestrare i piloti che durante la Seconda Guerra Mondiale avrebbero poi volato sui potentissimi Spitfire e Hurricane. Tra diversi altri velivoli storici farà visita al campo anche il rombante North American T-6 Texan di Sandro Pagliarin, velivolo storico del 1942 di stanza a Grosseto.

Per tutta la giornata di oggi chiunque potrà osservare da vicino alcuni velivoli che hanno fatto la storia dell’aeronautica.

Con l’occasione si potranno fare anche dei voli attitudinali, per chi fosse interessato a scoprire l’emozione del volo e avere informazioni sui corsi della locale scuola di volo Flyscabris.

L’aviosuperficie di Scarlino si trova sulla Strada Prov.le Casone (SP 135).

Per informazioni telefonare ai numeri 340 359 8086 – 380 909 0975 – 347 484 3584

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.