Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

#festambiente30: al via il festival internazionale dell’ecologia. «Sempre più attenti all’ambiente»

RISPESCIA – Si è aperta questo pomeriggio a Rispescia la 30esima edizione di Festambiente, il festival internazionale dell’ecologia voluto da Legambiente che per dieci gironi farà della Maremma la capitale dell’ambiente e delle energie rinnovabili, del risparmio energetico e dell’economia circolare.

Una grande kermesse che IlGiunco.net seguirà giorno per giorno raccontandovi le tante iniziative in programma per celebrare questi tre decenni di festa. Presenti quest’anno al taglio del nastro insieme al presidente di Legambiente Stefano Ciafani e al coordinatore nazionale di Festambiente Angelo Gentili anche l’assessore regionale all’ambiente Federica Fratoni, il sindaco di Grosseto Antonfrancesco Vivarelli Colonna, il vescovo di Grosseto Monsignor Ridolfo Cetoloni, il prefetto di Grosseto Cinzia Torraco, il questore Domenico Ponziani, i presidente del parco della Maremma Lucia Venturi e i rappresentanti di tutte le forze dell’ordine.

E tra le novità di questa 30esima edizione anche la vetrina delle eccellenze di Maremma a cura dello chef Moreno Cardone Federazione italiana cuochi, Ristorante Uva e Malto.

Nell’Anno Nazionale del Cibo Italiano Festambiente dedica la sua trentesima edizione alle eccellenze enogastronomiche nostrane, con un nuovo padiglione che contiene il meglio dell’agroalimentare italiano, con un’attenzione ai prodotti, tradizionali, tipici e biologici legati ai territori delle nostre Regioni e un focus particolare sulla Maremma.

Alle porte del parco della Maremma, il festival ecologico si apre quindi con i sapori di uno chef cresciuto proprio tra i profumi, i colori, i sapori genuini della terra e del mare del Parco Naturale dell’Uccellina che ha preparato in esclusiva per Festambiente gnocchetti alla sarda con Riserva del Fondatore del Caseificio il Fiorino, un formaggio pluripremiato, vincitore nel 2013 della medaglia d’oro al prestigioso “Mundial du Fromage et des produits Laitiers” di Tours (Valle della Loira). I visitatori di Festambiente hanno avuto il piacere di assistere anche all’apertura della forma oltre che assaggiare il piatto preparato al momento.

Gli gnocchetti alla sarda di Moreno Cardone sono stati accompagnati da tre vini del Consorzio Tutela Morellino di Scansano, anch’esso con un grande traguardo quest’anno: i quarant’anni. L’abbinamento dei vini: un morellino Santa Lucia 2017, un morellino Grillesino 2017 e un Col di Vacche 2016, è stato curato da Antonio Stelli Delegato A.I.S. Grosseto. Moreno Cardone sarà nuovamente ospite di Festambiente giovedì 16 agosto per uno show cooking con I Pescatori di Orbetello e Consorzio Tutela Morellino di Scansano.

 

 

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.